Hardware

LG e Intel insieme per sviluppare un processore per smartphone

LG, come anche il suo rivale Samsung, è una società di smartphone che produce anche componenti utilizzati da altri produttori. Tuttavia, sebbene LG fabbrichi componenti come batterie e display, non ha certamente l’esperienza di Samsung quando si tratta di progettare i processori.

La storia potrebbe presto cambiare però, secondo i rapporti di alcuni addetti ai lavori anonimi che operano nel settore, secondo i quali LG è in trattative con Intel dall’inizio dell’anno per una partnership sullo sviluppo di un processore per smartphone. La collaborazione tra LG e Intel è ora apparentemente al passo successivo, anche se sono stati rivelati altri dettagli.

lg-intel-processori-informatblog

LG ha tentato di rilasciare un processore per smartphone lo scorso anno chiamato LG Nuclun. Il primo processore per smartphone della società è stato visto da molti come un flop, sia per le sue prestazioni scarse che i suoi alti consumi di potenza. La presunta partnership con Intel apparentemente aiuterebbe LG nello sviluppo di un processore per smartphone senza questi ostacoli. Se la collaborazione comporterebbe un imminente LG Nuclun 2 o un’altra serie di chipset mobili, tuttavia, non è ancora chiaro.

Ci sono state voci recenti secondo le quali il rilascio dell’LG Nuclun 2 è stata ritardata a causa del piano di LG per integrare lo XMM 7360 LTE-A di Intel nel chipset. Ci sono state anche segnalazioni secondo le quali il chip potrebbe essere prodotto su piattaforma Intel 14nm o con la tecnologia a 16nm di TSMC, mostrando che LG e Intel stanno collaborando già da un po’ di tempo.

L’accordo tra LG e Intel rimane una voce di corridoio in quanto non vi sono state conferme ufficiali da parte delle società coinvolte, ma tale collaborazione, se fosse vera, potrebbe consentire a LG di avvicinarsi alla potenza di Samsung e la sua presenza dominante non solo nel mercato degli smartphone, ma anche in termini fornitura di componenti alle altre aziende di smartphone. (Fonte)

One comment
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti