LG

LG G Pro 3 potrebbe sbloccarsi con un solo sguardo

Le voci hanno cominciato ad emergere sull’imminente LG G Pro 3, con due sorgenti separate che confermano una serie di potenti specifiche – e una nuova funzionalità a sorpresa.

Secondo un rapporto portato alla luce da Mobipicker, l’LG G Pro 3 si appresta ad uscire sul mercato con uno schermo da 6 pollici che racchiude una ottima risoluzione di 1440 x 2560 pixel.

lg-g-pro-3-informatblog

Sarà inoltre in vendita con il nuovo processore Qualcomm Snapdragon 820, 4GB di RAM e 32GB di spazio di archiviazione – che potrà anche essere espanso tramite scheda microSD.

L’LG G Pro 3 dovrebbe anche avere una fotocamera posteriore da ben 20.7 megapixel, assieme ad una fotocamera frontale da 8 megapixel. Ciò che rende queste voci un po’più credibili è che le specifiche sono state confermate separatamente da un’altra fonte, @Leaksfly, un account Weibo ben noto per le voci di corridoio sugli smartphone che si dimostrano poi corrette.

Contatto visivo

Insieme con le voci che uno scanner di impronte digitali sarà incluso con l’LG G Pro 3, l’account @Leaksfly si è anche lasciato scappare un’altra potenziale funzione di autenticazione biometrica: il riconoscimento della pupilla. Ciò consentirà all’LG G Pro 3 di acquisire gli occhi dell’utente e lasciare che venga sbloccato il dispositivo con un solo colpo d’occhio.

Il prossimo phablet LG sarà venduto con il sistema operativo Android 5.1 Lollipop, e apparentemente sarà lanciato entro la fine dell’anno ad un costo di 790 dollari, ossia circa 700 euro. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti