Caricamento in corso...
LG

LG annuncia LG G5 e i suoi accessori

Tra di annunci degli smartphone di punta che si vedranno al Mobile World Congress di quest’anno, l’LG G5 è stato uno dei più trapelati e allo stesso tempo intriganti. Ora lo smartphone è stato ufficialmente presentato alla conferenza stampa della società a Barcellona e non è arrivato da solo: un approccio modulare ha permesso a LG di introdurre un gran numero di estensioni e accessori per il G5.

LG G5

In primo luogo, il G5 potrà vantare un corpo in alluminio metallico con una “antenna invisibile integrata” e un fondo che scivola fuori e consente di scambiare facilmente la batteria. Sul davanti, un display 5.3 pollici Quad HD IPS Quantum con una superficie di vetro curvo si preannuncia più luminoso di quello del G4 (fino a 850 nit) e aggiunge una modalità always-on per avere sempre le notifiche sott’occhio. LG dice che ha ottimizzato il consumo di energia per questa funzione, dunque non dovrebbe pesare sulla durata della batteria.

lg-g5-informatblog

C’è una fotocamera da 8 megapixel per i selfie sopra il display, ma la configurazione più interessante si trova sul retro, dove troverete due fotocamere: una da 16 megapixel a 78 gradi standard e una lente grandangolare a 135 gradi da 8 megapixel, che LG dice essere 1,7 volte più ampia rispetto alle telecamere degli smartphone attualmente sul mercato. E’ anche 15 gradi più ampia rispetto al campo dell’occhio di vista umano, e questo dovrebbe essere un bene per foto di paesaggi, monumenti e edifici alti, oltre a grandi gruppi di persone. Oltre a fornire risultati migliori sfruttando entrambi i sensori, l’approccio a doppia lente consente una nuova modalità che crea un effetto di immagine nell’immagine.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, il nuovo LG G5 è dotato di un processore Snapdragon 820, 4GB di RAM, 32GB di spazio di archiviazione con uno slot per schede MicroSD, una batteria da 2800mAh (ridotta rispetto ai 3000mAh del G4 e ai 3200mAh del G3), e tutte le funzioni di connettività che ci si aspetta sui moderni smartphone. C’è un lettore di impronte digitali sul retro, connessione NFC, e ovviamente una porta USB di tipo C per la carica e il trasferimento dei dati che utilizza lo standard USB 3.0 per velocità più elevate. Il telefono è dotato anche della funzionalità Qualcomm Quick Charge 3.0.

Il telefono esegue il sistema operativo Android 6.0 Marshmallow e sarà disponibile in 4 diversi colori: argento, titanio, oro e rosa. LG non ha fatto cenno di date di uscita e prezzi, potete dunque tirare a indovinare in attesa di ulteriori comunicazioni ufficiali.

Accessori LG G5

Per quanto riguarda gli accessori del G5, sono davvero tanti. Alcuni si agganciano direttamente al telefono tramite il fondo rimovibile e la porta di tipo C come il CAM Plus e l’Hi-Fi Plus, altri invece si connettono ad esso attraverso fili o Bluetooth.

In primo luogo, il CAM Plus aggiunge più tenuta e larghezza al dispositivo, per una migliore usabilità durante lo scatto di foto. Ha tasti fisici per l’accensione, fotocamera, registrazione video, zoom, e un indicatore LED. Funziona anche come una batteria 1200mAh esterna. In secondo luogo, l’Hi-Fi Plus con B&O Play è un lettore audio portatile Hi-Fi che supporta riproduzione audio ad alta definizione a 32 bit 384 kHz. L’ulteriore vantaggio che porta è il fatto che esso può essere utilizzato con il G5 o senza, con PC e altri smartphone.

Per quanto riguarda gli accessori aggiuntivi, c’è il 360 VR, un occhiale per la realtà virtuale che si connette all’LG G5 tramite un cavo e simula una TV a 130 pollici vista da 2 metri, grazie al suo display a 639ppi. LG cerca di vendere il fatto che il telefono non è inserito negli occhiali in sè concentrandosi sul poco peso della macchina. E’ compatibile con i contenuti di Google Cardboard, così come con le immagini e i video catturati con la 360 CAM di LG.

Il che ci porta proprio alla 360 CAM, una piccola macchina fotografica dotata di due obiettivi grandangolari a 13 megapixel e 200 gradi, 3 microfoni, 4GB di memoria interna con slot per microSD e una batteria da 1200mAh. E’ anche in grado di girare video in risoluzione 2K. Le immagini risultanti e i video possono essere caricati su Google Street View e YouTube 360.

Poi è la volta del Rolling Bot, una palla che rotola e scatta foto a 8 megapixel. LG dice che questo non è solo un giocattolo, può essere utilizzato anche come un animale domestico, come un sistema di monitoraggio per la casa grazie alla sua WiFi collegata alla telecamera, come altoparlante e microfono, e come telecomando per altri apparecchi di casa con i suoi due sensori a infrarossi incorporati.

E infine, ci sono un paio di accessori casual come le cuffie Bluetooth TONE Platinum, l’H3 by B&O Play (auricolari con fili), e lo Smart controller per i droni. Come con l’LG G5, non ci sono stati particolari in termini di data di uscita, disponibilità e prezzi per questi accessori e componenti aggiuntivi, ma ci si aspetta di vederli in giro almeno assieme al G5. (Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Loading...
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti