Dati finanziari

LG guadagna 1 centesimo per ogni smartphone venduto

LG Electronics ha mancato le previsioni di mercato: mercoledì ha annunciato che i suoi guadagni sono quasi dimezzati nel secondo trimestre, a causa dei crolli delle vendite di TV e della sua attività di smartphone che non è riuscita a riconquistare i mercati perduti.

Le azioni della società sudcoreana sono diminuite del 30% dall’inizio di maggio, da quando le speranze degli investitori sono sbiadite per il nuovo smartphone G4, che LG aveva sperato essere stato in grado di rialzare la sua divisione cellulari in difficoltà.

Il G4 ha spinto verso l’alto i costi di marketing e non è riuscito a soddisfare le aspettative aziendali. Il settore della telefonia mobile ha registrato un utile operativo di soli 150.000 euro per il periodo, pari a circa 1 centesimo per ogni smartphone, ha detto LG in un comunicato pubblicato dopo la chiusura del mercato azionario di Seoul. L’utile netto complessivo è sceso del 45% rispetto a un anno prima, mentre l’utile operativo di LG è sceso ben al di sotto della previsione media degli analisti.

lg-risultati-finanziari-informatblog

“Non credo che la direzione aziendale si sia resa conto di quanto grave è la loro situazione”, ha affermato Daniel Kim, analista di Macquarie, notando la forte concorrenza cinese nelle tre attività principali di LG: televisori, telefoni cellulari ed elettrodomestici.

La scorsa settimana il prezzo delle azioni di LG è salito brevemente dopo le voci di un possibile investimento da parte di Google, ma entrambe le società hanno rifiutato di commentare. Sebbene la speculazione sia apparsa infondata, ha riflettuto la sensazione che LG aveva bisogno di prendere in considerazione cambiamenti drastici, ha affermato Kim. “Forse devono arrendersi strategicamente per una o due attività e mettere tutte le loro risorse in un settore”.

Il più forte calo della redditività è venuto dal business televisivo, che ha riportato la peggior perdita operativa dall’ultimo trimestre del 2010. La società ha accusato la contrazione del mercato TV mondiale, in particolare in Europa orientale e in America Latina, dove ha una relativamente elevata quota di mercato. E’ stata anche messa in difficoltà dalla debolezza relativa del won sudcoreano rispetto alle valute in alcuni dei suoi principali mercati emergenti.

LG ha detto che le sue vendite complessive sono diminuite del 7,6%, ma ha aggiunto che si aspetta che “le prestazioni miglioreranno nel terzo trimestre“, con nuovi prodotti competitivi e iniziative di marketing più efficaci. Mark Newman, analista di Bernstein, ha detto che la perdita dell’unità TV è stata sorprendente in un mercato a bassa crescita ma relativamente stabile. Al contrario, ha detto, i risultati deboli degli smartphone erano prevedibili.

“E’ un mercato molto debole, e la domanda è sempre più intensa a causa dei produttori cinesi che tengono alta la pressione,” ha detto. Ha osservato anche che nella fascia alta del mercato è rimasto colpito dalle vendite record di iPhone 6, lanciato lo scorso settembre. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti