TV

LG svela display che si piega come un pezzo di carta

Immaginate la scena: State per cambiare casa e avete un gigantesco TV 60 pollici da trasportare con attenzione in città presso il vostro nuovo indirizzo. Cosa fate? Semplice, lo arrotolate come un poster e lo spingete nel retro del furgone. Secondo LG, questa potrebbe essere una realtà entro il 2017.

La divisione display di LG ha annunciato ieri due nuovi tipi di pannelli, un pannello OLED da 18 pollici arrotolabile e un pannello OLED trasparente da 18 pollici. LG sostiene che il display arrotolabile ha una risoluzione di 1200×810, con quasi 1 milione di mega-pixel. Il pannello può anche essere arrotolato fino ad un raggio di tre centimetri senza compromettere la qualità del display.

Invece di utilizzare plastica per raggiungere questo livello di flessibilità, il pannello di LG è fatto di una pellicola polimerica a base molecolare. Il pannello trasparente, come spiegato da LG, ha il 30% di trasmittanza, che è significativamente superiore alla trasmittanza del 10% dei pannelli LCD trasparenti esistenti. LG ha detto di aver realizzato questo schermo adottando la tecnologia di progettazione di pixel trasparente della società, e l’ha integrata nel nuovo display.

display-arrotolato-lg-informatblog

LG spera che esso sarà in grado di combinare le due nuove tecnologie e si augura di lanciare un televisore che è sia arrotolabile che e trasparente entro il 2017. Byung Kang, vice presidente senior di LG, ha dichiarato: “Siamo fiduciosi che entro il 2017 si svilupperà con successo un pannello OLED trasparente Ultra HD flessibile di più di 60 centimetri, che avrà trasmittanza superiore al 40% ed un raggio di curvatura di 100R “.

Tuttavia, il capo delle pubbliche relazioni aziendali Jean Lee ha affermato che prima che il prodotto possa essere commercializzato deve essere fatto ancora molto lavoro: “Ci aspettiamo che ci vorrà del tempo per vedere i prodotti sul mercato, perché tutti i componenti correlati dovrebbero essere completamente pronti”.

display-arrotolato-lg-informatblog-2

LG ha già mostrato alcune impressionanti tecnologie per la TV flessibile al CES all’inizio di quest’anno. Ad essa si uniscono anche Samsung e Nokia, che stanno entrambi producendo schermi sempre più flessibili. Alla conferenza Society for Information il mese scorso, Nokia ha mostrato i suoi display ad alta risoluzione che possono essere ripiegati in un raggio di due millimetri, fino a 100.000 pieghe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti