Gossip e frivolezzeiPhoneLG

LG twitta sul Bendgate… usando un iPhone

Aziende concorrenti generalmente non giocano sportivamente l’una con l’altra, anzi si danno addosso più del dovuto. E’una tattica sporca ma lo fanno tutti: purtroppo, approfittare della sfortuna di qualcun altro può ritorcersi contro, cosa di cui LG è ben consapevole ormai.

E’ stata una settimana dura per Apple da quando è comparso il Bendgate: la polemica che l’iPhone 6 Plus si piega da solo in tasca è ovunque. Era solo una questione di tempo prima che altre aziende cogliessero l’occasione non solo per prendere in giro Apple, ma per promuovere i loro prodotti. LG, naturalmente, si unisce al divertimento. La sua divisione francese ha twittato,

Nos smartphone ne se pas plient, ils sont Naturellement incurvés ;.) #bendgate

Per coloro che non conoscono il francese, si traduce grosso modo come:

I nostri smartphone non si piegano, sono naturalmente curvi ;.) #bendgate

Il tweet è stato pubblicato accompagnato da una foto del G Flex, uno smartphone di LG con un display curvo. Ben fatto, giusto? Sì. Tranne per una cosa, il tweet è stato postato utilizzando un iPhone.

lg-france-tweet-on-bendgate

E’impossibile dire quale iPhone sia stato utilizzato esattamente (sarebbe stato ironico se fosse stato un iPhone 6 Plus), ma resta il fatto che questo è stato un grande errore da parte di LG. Dopo tutto, se avete intenzione di fare uno scherzo, assicuratevi che non si ritorca contro di voi. Il problema con l’utilizzo di applicazioni Twitter come TweetDeck è che segnalano il dispositivo utilizzato per scrivere un post. Il tweet è uscito il 25 settembre, ma da allora è stato cancellato. Ma, naturalmente, le schermate sono state salvate dagli utenti.

Per beneficio della società, la divisione britannica di LG si è divertita un po’meglio sparlando sul Bendgate. Ma solo un po’perché anche i tweet di LG UK anche avuto problemi. Cosa c’è di sbagliato? Nessuno sembra avere un significato. Due tweet sono stati inviati, entrambi relativi al G Flex. Uno dice soltanto “#bendgate ??? #GFlex”, mentre l’altro è un link di YouTube con il testo “#Bendgate.”

Apple ha risposto alla questione dicendo casi di piegatura dell’iPhone 6 Plus sono estremamente rari, con soli nove casi segnalati ufficialmente. Apple annuncia che oltre 10 milioni di nuovi iPhone sono stati venduti nei primi tre giorni dopo che l’iPhone 6 e l’iPhone 6 Plus sono stati resi disponibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti