iPhone

L’iPhone 6 Plus genera il doppio dei dati di iPhone 6

Un recente relazione ha rilevato che passando dall’iPhone 5S al 6 e 6 Plus, aumenta il tempo di utilizzo. In particolare, le persone con un iPhone 5S sono passate dall’utilizzare il 55% del tempo i loro telefoni all’80% del 6 Plus. E ora uno studio separato ha scoperto che questo extra equivale ad utilizzare il doppio della quantità di dati mobili, in media.

iphone-6-plus-informatblog-dati

I dati sono tratti dalla recente analisi di Citrix che ha raccolto i dati dagli utenti di rete mobile. La relazione ha rilevato che i proprietari di iPhone 6 Plus usano il doppio dei dati rispetto all’iPhone 6, e questo è legato a come gli utenti del 6 Plus sono più impegnati con i loro dispositivi. Studiando uso aziendale e personale, la relazione ha rilevato che i proprietari di iPhone 6 Plus usano il doppio dei dati degli utenti iPhone 6, e 10 volte tanto degli utenti che possiedono il 3GS.

‘Gli abbonati con iPhone 6 Plus generano il volume di dati maggiore, il doppio di quelli di iPhone 6’, ha spiegato il rapporto. ‘Questo aumenta l’impatto degli abbonati quando scelgono un nuovo dispositivo e chiaramente l’iPhone 6 Plus mostra modelli di utilizzo dei dati più simili a quelli di un tablet.’ In un post sul blog, l’azienda ha aggiunto: ‘Consiglio per coloro che voglioon un iPhone 6 Plus: la bolletta dati sarà più alta!’

Citrix lo collega al fatto che gli utenti iPhone 6 Plus utilizzano maggiormente i loro dispositivi. Queste affermazioni fanno riferimento ad una ricerca precedente, che includeva statistiche della app Pocket, che ha trovato che gli utenti di iPhone 6 aprono il 33% di articoli e video in più rispetto agli utenti iPhone 5S, mentre gli utenti iPhone 6 Plus aprono il 65% di articoli in più rispetto a prima. Pocket ha scoperto che gli utenti con un iPhone e un iPad guardano molti più contenuti non appena passano a iPhone 6 o 6 Plus. Il rapporto di Citrix ha anche scoperto che le reti 4G aumentano la quantità di dati in uso.

iphone-6-plus-informatblog-grafici

Un precedente studio ha confrontato il comportamento prima e dopo di utenti iPhone e iPad e ha scoperto che le persone con iPhone 5S lo usano il 55% del tempo. Questo dato aumenta al 72% per l’iPhone 6 e all’80% per l’iPhone 6 Plus – a scapito dell’iPad. Quasi l’80% degli abbonati mobili guarda video Netflix sul proprio cellulare per più di cinque minuti alla volta, il 22% guarda video da 5 a 15 minuti, e il 21% guarda video da 30 a 60 minuti alla volta. E la maggior parte di questi contenuti viene visualizzato su reti 4G. Un’analisi di Quartz consiglia anche che il modo in cui le fotocamere catturano dati su iPhone 6 e 6 Plus potrebbe essere la colpa per cui il traffico dati aumenta.

Entrambi i telefoni hanno fotocamere da 8 megapixel molto simili, ma la stabilizzazione dell’immagine, usata solo su iPhone 6 Plus, permette di catturare più dettagli, ciò si traduce in file di dimensioni maggiori’, ha spiegato Alice Truong. Ella si riferisce in particolare a due foto identiche scattate dal redattore capo di BGR Jonathan Geller. L’immagine scattata su iPhone 6 pesa 3MB, mentre quella scattata con l’iPhone 6 Plus è di 4MB. Se queste foto vengono memorizzate per poi essere condivise online o sui social network, richiederanno più dati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti