Apple

L’Italia si aggiudica Apple I

apple ILa notizia è stata divulgata proprio oggi, il rarissimo dispositivo Apple I è stato aggiudicato all’azienda torinese Bollafi, ebbene si, avete capito bene, l’Italia si aggiudica Apple I.

L’asta per aggiudicarsi il raro esemplare di Apple I da Christie’s era iniziata qualche settimana fa, visto il valore intrinseco del Apple I era più che prevedibile che la somma superasse i 300mila dollari, infatti il pezzo è stato battuto per 390 mila dollari, ad aggiudicarselo, con grande soddisfazione, è stata l‘italiana Bollafi, azienda fondata a Torino nel 1890, specializzata nel settore del collezionismo.

Prima di loro, un altro italiano, l’imprenditore Marco Bogliene era riuscito ad acquistare un Apple I a novembre del 2010 per 156 mila euro.

Sembra proprio che gli italiani amano la Apple e per aggiudicarsi un pezzo storico come Apple I non badano a spese.

La Bollafi era da molto tempo che aspettava il momento giusto per conquistarsi un pezzo così importante, per voce dell’amministratore delegato Giulio Filippo Bollafi durante un’intervista ha ribadito come: “Apple I rappresenta l’inizio di una storia affascinate, che ha portato la Apple ad essere l’azienda che tutti conoscono”.

Inoltre Bollafi si sofferma nel sottolineare come l’Apple I è l’icona del vintage tecnologico per eccellenza.

La Bollafi sopportata da una cordata di investitori, condividendo sia l’investimento sia  la volontà, che per una volta, un pezzo così importante, non fosse destinato ad uso privato, ma una volta giunto in Italia verrà messo in mostra pubblicamente a Torino all’interno della sede dell’azienda.

Non vi nascondo un pizzico d’orgoglio, lo storico Apple I costruito da Steve Jobs e Steve Wozniak arriverà in Italia e sarà visibile a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti