HardwareXiaomi

Xiaomi pronta a presentare il clone del Macbook Air

Xiaomi si sta lanciando anima e corpo in una serie di prodotti “intelligenti” al di là di smartphone o tablet. Ci sono forni intelligenti e moto intelligenti, per esempio. Allora perché non fare un computer portatile intelligente?

Si dà il caso che la società cinese sta pensando esattamente a questo. In realtà, ha in programma a fine mese un evento per presentare un nuovo prodotto e, anche se la maggior parte dei fan pensa che sarà un nuovo smartphone, le fonti affermano che saranno, invece, due computer portatili in stile MacBook Air.

Affinché non pensiate che questi notebook saranno dotati dei soliti componenti a basso costo in perfetto stile Xiaomi, le specifiche trapelate rivelano che saranno alimentati dal processore Intel Skylake, in particolare un Core i7-6500U a 2,5 GHz.

xiaomi-laptop-informatblog

Esso sarà assistito da ben 8 GB di RAM, di certo non usuali per un computer portatile a prezzi accessibili, perché Xiaomi produce cose a prezzi davvero accessibili. Non ci sarà alcun touchscreen, purtroppo, cosa che in un certo senso supporta l’associazione col MacBook.

Un’altra somiglianza sarà l’utilizzo della porta USB-C, sia per alimentare il nuovo computer portatile così come da usare come uscita video, invece dell’altro standard di serie, ora un po’ fuori moda, il Thunderbolt. Se questa sarà l’unico tipo di porta USB, o la sola porta USB in assoluto, è ancora non confermato.

Poi di nuovo, questi dettagli potrebbero probabilmente descrivere qualsiasi computer portatile moderno che sta facendo la transizione a una sola porta USB-C. Ma le voci insistono sul fatto che il portatile di Xiaomi sarà come il MacBook Air, in modelli da 11 e 13 pollici. Ciò implicherebbe, in questo caso, che avrebbe un design sottile e simile. Dato che Xiaomi è stata spesso accusata di copiare il design di Apple, molti trovano che questo sia abbastanza facile da credere.

Se c’è o meno un computer simile al MacBook Air ma con Windows 10 in cantiere, l’evento Xiaomi del 27 luglio rivelerà certamente qualcosa. Dato che l’azienda cinese ha appena lanciato una manciata di nuovi prodotti, tra cui un drone e un cubo, un computer portatile sarebbe certamente più interessante che l’ennesimo smartphone. (Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti