FacebookRealtà virtuale

Mark Zuckerberg prova i Project Morpheus ma preferisce gli Oculus Rift

Tempo fa Mark Zuckerberg, proprietario del Social Network Facebook, ha acquisito l’azienda Oculus per svariati milioni di dollari.

morpheus-oculus-face-off 

In data odierna ci è giunta notizia che il boss del Social Network Blu ha avuto la possibilità di provare sia gli Oculus Rift che i Project Morpheus prima dell’acquisto del team Oculus, di seguito le parole di Longworth,

Tutti i membri del team Oculus dal momento dell’acquisto girano con un grande sorriso stampante sul volto. Se pensi che la realtà virtuale non sia solo per il gaming allora ritieni che la tecnologia indossabile sia un trend molto radicato. Personalmente credo che le esperienze coinvolgenti e profonde ti diano la possibilità di sentirti nel posto desiderato ed è questo che la gente vuole.

Se Mark con l’acquisizione del team Oculus riuscirà a fare questo allora il futuro che ci aspetta è roseo e luminoso.

Facebook ha speso 400 milioni di dollari in contanti e 1,6 miliardi in azioni per l’acquisizione dell’azienda autrice del V, di seguito le parole del team:

Abbiamo intenzione di estendere i vantaggi nell’utilizzo degli Oculus non solo per il settore Gaming ma anche per l’educazione, comunicazione e svago. La nostra missione è quella di rendere il mondo il più connesso possibile ed il gaming è sicuramente il primo passo.

Immaginatevi di usare gli Oculus Rift per vedere partite di calcio, studiare o consultare un medico, gli usi possibili sono numerosi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti