GuideSoftware

Mavericks: come unire le finestre del Finder in una sola

Con Mavericks il Finder di OS X ha visto l’introduzione della nuova funzione pannelli. Questi permettono di fare ordine sulla scrivania, poiché è possibile unire le finestre in una sola. Ci ritroveremo con un’unica finestra, all’interno della quale si sono raccolte tutte quelle che erano erano presenti della scrivania, ma che sono ora divenute pannelli. Di conseguenza, con i pannelli si possono aprire in un’unica finestra diverse cartelle e per ciascun pannello si può impostare la vista che si predilige: a icone, elenco, colonne o Cover Flow.

merge finestre

Per unire tutte le finestre che sono aperte sulla scrivania bisogna o trascinare una ad una ogni finestra dentro un’altra (operazione molto lunga e laboriosa nel caso in cui le finestre aperte siano molte), oppure si può ricorrere alla funzione  Unisci tutte le finestre che si trova in Finestra nella barra dei menù del Finder.

Schermata 2013-11-28 alle 18.10.22

C’è un modo ancora più veloce per unire tutte le finestre? L’unica soluzione è creare una scorciatoia da tastiera per il comando presente nel menù del Finder.

  • Aprite Preferenze di Sistema e recatevi in Tastiera.

Schermata 2013-11-28 alle 18.11.53

  • Selezionate la scheda Abbreviazioni.

Schermata 2013-11-28 alle 18.12.04

  • Selezionate la voce Abbreviazioni app e poi +.

Schermata 2013-11-28 alle 18.12.31

  • Si aprirà un piccolo menù, nel quale dovrete selezionare dalla voce Applicazioni quella di nostro interesse, ovvero Finder.

Schermata 2013-11-28 alle 18.12.46

  • Inserite in Titolo menù il comando esattamente come riportato nel menù Vista del Finder, quindi scrivete Unisci tutte le finestre.

Schermata 2013-11-28 alle 18.25.29

  • Inserite l’abbreviazione da tastiera che preferite. Noi abbiamo impostato ctrl-cmd+M (nella immagine sarebbe ⇧⌘M ).

Una volta eseguita questa semplice procedura, potrete unire tutte le finestre che avete in Scrivania in una sola con una semplice e rapida abbreviazione da tastiera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti