Software

Mavericks OS X, Apple si arrende al download gratis (editoriale)

Era rimasta probabilmente l’unico brand a proporre il suo sistema operativo con aggiornamenti a pagamento, alla fine però Apple si arrende ed offre Mavericks OS X in download gratis per tutti gli utenti in possesso di computer Mac.

os x mavericks

Una decisione probabilmente sofferta, visto che sappiamo bene quanto Apple ci tenga a monetizzare tutti i suoi prodotti e servizi. La proiezione dei guadagni, però, potrebbe aver convinto la casa di Cupertino a desistere dal proporre l’ennesimo aggiornamento (o nuova versione del sistema operativo se ve la sentite di definirla così) a pagamento.

Nelle ultime due major release, precedenti all’arrivo di Mavericks OS X, Apple proponeva l’aggiornamento a Lion tramite il pagamento di 24,99 euro, mentre Mountain Lion era offerto a 15,99 euro. Prezzi che non sono nulla di indecente, però c’è da considerare che gli altri sistemi operativi offrono aggiornamenti con le medesime novità tecniche, in formato gratuito, senza il bisogno di propagandare una nuova versione (vedi i famosi pacchetti Microsoft d’aggiornamento)

Molti vedono l’arrivo di Mavericks OS in formato gratuto, come una lezione sulla gestione del cliente, impartita da Microsoft ad Apple; per alcuni clienti della Mela, infatti, risulta assai fastidioso dover pagare ulteriori cifre per godere di nuovi vantaggi e ottimizzazioni, solo qualche mese dopo la maxi spesa fatta per acquistare un Mac con OS della “vecchia generazione”.

Per questo motivo la casa californiana avrebbe deciso di non proporre major release del sistema operativo a pagamento, a partire da questa versione, recuperando così la fiducia dei clienti probabilmente contrariati da questa sorta di “estorsione“. Voi come la interpretate la mossa di Apple?

Il contenuto di questo editoriale è frutto esclusivo delle analisi e delle opinioni strettamente personali dell’Autore.

One comment
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti