Caricamento in corso...
iPhone

Meglio comprare l’iPhone 6s a Natale o aspettare l’iPhone 7?

I nuovi iPhone 6S e 6S plus possono avere solo recentemente raggiunto le mani dei clienti, ma Apple ha grandi piani per l’iPhone 7. Ma cosa succede se state cercando di entrare in possesso di un nuovo iPhone proprio adesso? Vale la pena aspettare il prossimo iPhone che rischia di uscire nel mese di settembre 2016, o sarebbe meglio utilizzare il Natale come occasione per mettere le mani sull’iPhone 6s il più presto possibile? Quello che il prossimo iPhone potrebbe fare riuscirà a far aspettare gli utenti di iPhone? Vediamo le migliori caratteristiche che presumibilmente introdurrà il nuovo iPhone 7.

Nessun tasto home

Il designer Hasan Kaymak ha messo insieme un concept video per l’iPhone 7 che presenta una serie di idee allettanti, tra cui l’idea che Apple potrebbe eliminare completamente il tasto home nel suo prossimo modello. Questo comporterà un display completamente da bordo a bordo, il che significa che il telefono non avrà spazio sprecato sulla sua faccia anteriore. Una delle più recenti voci – che Apple ha attualmente cinque diversi cellulari in prototipo – suggerisce che un iPhone con un software di riconoscimento delle impronte digitali su schermo è attualmente in fase di test. L’esistenza di questo software supporta l’idea che Apple potrebbe farla finita con il tasto home.

Ancora più sottile?

iphone-6s-natale-informatblog

La ricerca senza fine di Apple per dispositivi più sottili è destinata a continuare sul prossimo iPhone. Si dice con forza che l’iPhone 7 potrebbe uscire senza il jack cuffie da 3,5 mm standard a favore dell’uso della porta Lightning o di una porta USB di tipo C per l’attaacco delle cuffie. La voce sulla porta USB di tipo C circola già da un po’ dopo che Apple l’ha resa l’unica porta sul nuovo MacBook, e un iPhone dotato di USB-C si dice essere un portatile prototipo, ma alcuni ritengono che l’eliminazione delle porte Lightning introdotte soltanto nel 2012 sarebbe una mossa troppo anticipata. Liberarsi del jack per le cuffie sarebbe radicale, ma non è di là delle capacità di Apple. Se lo spessore non è fondamentale per voi, la voce secondo la quale l’iPhone 7 sembra destinato a diventare ancora più sottile probabilmente non sarà uno degli aspetti che potrebbero farvi attendere l’anno prossimo.

Design impermeabile

Diversi siti notano che l’iPhone 6S e 6S Plus hanno una resistenza all’acqua significativamente maggiore rispetto ai loro predecessori, con un vuoto di 0,3 millimetri più ampio intorno al telaio e una guarnizione in silicone attorno alle schede logiche. Alcuni esperti di tecnologia ritengono che i cambiamenti possono prefigurare un iPhone 7 completamente impermeabile nel 2016.

Nuove fotocamere

Un aggiornamento hardware non confermato è l’introduzione di una fotocamera principale duale. Una doppia fotocamera non significa aperture sul davanti e sul retro, ma segna invece un grande miglioramento nella funzionalità della fotocamera principale, in quanto introdurrebbe lo zoom ottico e sostituirebbe lo zoom digitale sfocato attualmente offerto. La nuova fotocamera potrebbe anche migliorare la risoluzione da 12 megapixel corrente attualmente disponibile su iPhone 6S.

Nuovo 3D multi-touch?

Il nuovo modo di interagire con i telefoni di Apple che è stato introdotto su iPhone 6s potrebbe essere migliorato ulteriormente. La funzione 3D Touch, che rileva la quantità di pressione applicata allo schermo al fine di eseguire comandi diversi, potrebbe essere estesa per introdurre nuovi modi per navigare il telefono. L’idea che 3D Touch potrebbe guadagnare più funzionalità su iPhone 7 nasce dalla voce che Apple sta testando cinque diversi telefoni, uno dei quali equipaggiato con l’ultima versione del software tattile 3D.

Ricarica senza fili

Apple è indietro su questo, dato che Samsung, Sony e LG hanno già rilasciato telefoni che si ricaricano senza bisogno di essere collegati, ma alcune domande di brevetto pubblicate dal US Patent and Trademark Office indicano che finalmente potrebbe preparare la ricarica wireless nei suoi iPhone 7. In precedenza, i telefoni di Apple non erano in grado di ricaricarsi senza essere collegati perché, fino a poco tempo fa, i dispositivi di ricarica wireless non ricaricavano le batterie attraverso il case in alluminio di iPhone. I telefoni con la ricarica wireless di altre aziende tendono a essere in plastica in modo che la corrente possa raggiungere le loro batterie. Ma nel luglio di quest’anno, Qualcomm ha presentato un nuovo caricabatterie wireless che opera attraverso il metallo, aprendo la strada ad Apple per essere in grado di utilizzare la nuova tecnologia.

Processore Intel?

Secondo un rapporto di VentureBeat, la prossima generazione di iPhone potrebbe essere alimentata da chip Intel. Il rapporto sostiene che Intel ha un pronto team di 1.000 dipendenti per garantire di chiudere l’affare. Nulla è firmato, ed è possibile che Apple possa scegliere di utilizzare due fornitori per i suoi chip piuttosto che uno solo, affidandosi sia a Intel che a Qualcomm (oggi, il Chip 9X45 LTE di Qualcomm è inserito in tutti gli iPhone). Quando la tecnologia mobile era nella sua infanzia, Intel non è riuscita ad adattarsi ai cambiamenti del mercato e ha perso molte potenziali collaborazioni con i produttori più importanti. Questa è dunque una potenziale soluzione per Intel e per il suo business.

Tasto antipanico

Un brevetto che Apple ha recentemente depositato ha spinto la speculazione che l’iPhone 7 potrebbe includere un pulsante “antipanico”. Secondo il brevetto, il lettore di impronte digitali, che serve come un pulsante Home, potrebbe essere utilizzato per bloccare il dispositivo e trasmettere un segnale di avvertimento per le emergenze. I dati del telefono sarebbero quindi resi inaccessibili se non autorizzati dal suo proprietario. Il Daily Mirror suggerisce anche altre funzioni potrebbero essere incluse, come la fotocamera e il microfono per registrare chi sta usando il telefono. Queste registrazioni possono poi essere inviate alla polizia per aiutarla a catturare i ladri.

OLED o LCD?

Apple stava considerando l’introduzione di uno schermo OLED per il nuovo iPhone 7. ET News, un sito web sudcoreano, ha detto che stava cercando di procurarsi gli schermi dalla rivale Samsung, in tempo per la produzione della prossima generazione di iPhone alla fine dell’anno prossimo. La principale differenza tra il display LCD (Liquid Crystal Display) attualmente in uso su iPhone e la sua controparte OLED è che i display LCD utilizzano la retroilluminazione per illuminare i loro pixel, mentre gli schermi OLED (Organic-LED) creano luce per conto proprio. Apple attualmente usa gli schermi OLED di Samsung e LG per l’Apple Watch e hanno raccolto elogi da tutte le parti.

Cosa non farà l’iPhone 7?

Un miglioramento improbabile è che Apple aumenti in modo significativo la durata della batteria di iPhone 7. Jonny Ive, responsabile del design di Apple e per alcuni successore spirituale di Steve Jobs, ha detto molte volte che non crede che per una maggiore durata della batteria valga la pena fare “sacrifici significativi” in altri settori.

Apple prevede inoltre di eliminare gradualmente il suo modello da 16 GB quando il nuovo iPhone 7 uscirà: 16GB di spazio di archiviazione offerto nei modelli di base di iPhone 6S e 6S Plus è considerato qualcosa di anacronistico nel mondo contemporaneo dei telefoni cellulari di fascia alta. Con 32GB, i Samsung Galaxy S6 offrono il doppio della memoria del modello di base di Apple e sono in vendita ad un prezzo inferiore.

Un’altra voce comunemente respinta è l’idea che Apple potrebbe cambiare il cavo di alimentazione del nuovo telefono con una porta USB-C, come il nuovo MacBook da 12 pollici. Il passaggio da 30 pin a Lightning è abbastanza recente (e abbastanza doloroso per molti utenti) e passarci di nuovo sarebbe molto controverso. E’ anche molto improbabile che il telefono avrà un joystick a molla sul suo pulsante home e uno schermo 3D, come alcuni hanno sostenuto.

Data di uscita

Non c’è nessuna data di uscita confermata per iPhone 7, ma il programma di rilasci di Apple negli ultimi anni offre alcuni indizi. Le prime quattro generazioni di iPhone sono state presentate nel mese di giugno o luglio, ma poi il 4S è uscito nel mese di ottobre 2011. Da allora, Apple ha sempre rilasciato un iPhone o due a settembre di ogni anno. I critici prevedono che la storia non cambierà per l’iPhone 7, che possibilmente uscirà insieme all’Apple Watch 2.

Tuttavia, le ultime indiscrezioni indicano che ci potrebbe anche essere un evento Apple a metà 2016 per il “mini” iPhone, un modello da 4 pollici, la stessa dimensione dell’iPhone 5S, che sarà commercializzato come alternativa più economica per l’iPhone 7. E’ stato variamente definito “iPhone 6C”, “iPhone 7C” e “iPhone Mini”. “Se ne parla sin dal lancio dell’iPhone 5C, ed è giusto dire che molte questioni sono state sollevate sulla sua potenziale esistenza, ma lo stesso si può dire per l’iPad Pro”, dice TechRadar. Un tablet enorme di Apple si vociferava da anni ma alla fine si è concretizzato, dice il sito, secondo il quale Apple sta “giocando ad un gioco simile con l’iPhone 6C”.

Aspettare o comprare?

Un lancio di un telefono più piccolo nella prima parte dell’anno potrebbe tentare coloro che preferiscono gli smartphone Apple a 4 pollici, piuttosto che comprare subito un iPhone 6S questo Natale. Ma l’attesa non garantisce sempre di mettere le mani sugli ultimi dispositivi però. Il lancio di iPhone 7 nelle sue varie forme è già attesissimo, e le voci attuali suggeriscono diversi grandi modifiche in arrivo. Un lancio su larga scala potrebbe causare problemi di fornitura, e Apple sicuramente non ha intenzione di fare di tutto per farvi pensare che l’attesa sia una buona mossa. (Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Loading...
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti