Caricamento in corso...
Altri accessori

La micro SD da 256GB di Samsung sarà l’invidia di tutti gli iPhone

I possessori di smartphone in cerca di più archiviazione espandibile possibile probabilmente avranno considerato l’acquisto della scheda micro SD da 200GB incredibilmente conveniente di SanDisk. Ma Samsung se n’è appena uscita con una scheda micro SD in grado di offrire ancora più spazio per il vostro Galaxy S7 o per qualsiasi altro smartphone che supporta la memoria espandibile: una scheda EVO Plus da 256GB, che offre la più alta capacità della sua classe e farà invidia a tutti i possessori di iPhone, rimasti bloccati al loro spazio non espandibile da 16, 32, 64 o 128 GB in base al modello.

Utilizzando la tecnologia V-NAND di Samsung, la scheda micro SD Samsung da 256GB offre alte velocità di lettura e scrittura, raggiungendo rispettivamente di 95MB/s e 90 MB/s. La scheda è inclusa nella classe di velocità UHS-1, classe 10, un valore leggermente più veloce rispetto alla soluzione di SanDisk, che legge e scrive a 90MB/s.

samsung-micro-sd-256-mb-informatblog

La scheda Micro SD Samsung da 256GB può contenere fino a 12 ore di video 4K UHD, 33 ore di video Full HD o 46 ore di video HD prima di richiederne la sostituzione. Samsung afferma che 256 GB di spazio di archiviazione sono sufficienti ad archiviare un massimo di 55.200 foto o 23.500 canzoni MP3.

La scheda Micro SD Samsung da 256GB viene fornita con una garanzia estesa a 10 anni e fornisce “protezione avanzata, capacità e prestazioni con affidabilità a lungo termine”. La scheda SD è impermeabile, a prova di temperatura, a prova di magnete e a prova di raggi X.

La scheda Micro SD Samsung da 256GB sarà disponibile in Stati Uniti, Europa e Cina a giugno, con un prezzo di 249,99 dollari. In confronto, la scheda microSD SanDisk da 200GB costa soltanto 79 dollari su Amazon, dunque forse Samsung potrebbe lanciare sin da subito alcune offerte per allinearsi al prezzo. Cosa ne pensate di questa soluzione di Samsung per l’archiviazione espandibile? Fatece lo sapere nei commenti qui sotto! (Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Loading...
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti