Microsoft

Microsoft conferma l’acquisto dell’azienda di sicurezza Adallom

Microsoft ha annunciato questa mattina l’acquisizione della società di sicurezza Adallom. Secondo fonti vicine alla vicenda, l’affare è costato al gigante del software di Redmond ben 250 milioni di dollari.

L’accordo è stato originariamente riportato nel luglio di quest’anno. Dato il lungo tempo necessario a Microsoft per annunciare l’accordo, giornali e testate online sembravano aver colto la palla al balzo quando le cose sembravano ferme. Ma CNBC ha riferito ieri che l’accordo era “pronto” per partire.

microsoft-acquisisce-adallom-informatblog

Microsoft ha concluso una serie di acquisti di successo dopo il suo accordo di fama internazionale per acquisire la maggior parte delle risorse hardware di Nokia: i migliori due esempi sono le decisioni della società di portare Alba e Acompli sotto la sua ala per somme notevoli. L’affare Nokia non è andato come speravano quelli di Microsoft, un avvertimento a non comprare aziende troppo grandi, piuttosto che non comprarle affatto.

Adallom ha raccolto più di 49 milioni di dollari da investitori privati. Ora, presumibilmente avrà accesso a fondi ben più importanti. La quantità di denaro che Adallom ha raccolto da investitori privati è interessante rispetto alle somme raccolte da Acompli e Alba, rispettivamente 7,3 milioni e 8,2 milioni di dollari. Confrontando la scala di prezzi di uscita all’importo elevato, sembra che Adallom era meno redditizia per gli investitori rispetto ad altre recenti offerte di Microsoft.

Indipendentemente da ciò, la spinta verso il cloud di Microsoft continua. Vale sempre la pena ricordare che è un amante del cloud a guidare Microsoft adesso, e quindi vedere il capitale aziendale andare in questa direzione non è proprio sorprendente. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti