Caricamento in corso...
Microsoft

Microsoft Build 2016: biglietti sold out in 5 minuti

Se foste uno degli sviluppatori che brama per un posto alla prossima conferenza Build 2016 di Microsoft, potreste sapere che il processo di registrazione partito il 19 gennaio non è andato troppo bene. Ma “fiasco” potrebbe essere una descrizione sbagliata. Microsoft ha aperto le registrazioni per la Build 2016 a mezzogiorno come previsto, ma a chiunque si è immediatamente registrato è stato detto che la conferenza era sold out, entrando così in lista d’attesa.

Nessuno ha avuto conferma della registrazione fino a circa 45 minuti dopo l’apertura delle registrazioni. In seguito alcune persone che si erano registrate entro i primi 15 minuti o giù di lì hanno ottenuto le loro conferme in ritardo, anche se gli era stato detto che sarebbero entrati in lista d’attesa.

microsoft-build-informatblog

La dichiarazione ufficiale di Microsoft è che la Build 2016, la sua conferenza annuale per gli sviluppatori, è andata sold out in meno di cinque minuti. I dirigenti di Microsoft non hanno detto quanti spettatori prevedono di far entrare all’evento.

Ecco la dichiarazione di un portavoce Microsoft: “Siamo entusiasti del crescente interesse verso la Build 2016. La conferenza ha fatto il tutto esaurito in meno di 5 minuti, ma incoraggiamo gli sviluppatori ad iscriversi alla lista d’attesa, in quanto potrebbero rendersi disponibili biglietti supplementari. Il keynote e sessioni selezionate saranno disponibili in streaming dal vivo a partire dalle 08:30 di mercoledì 30 marzo. I biglietti per la conferenza si esaurirono in 45 minuti l’anno scorso”. (anche l’anno scorso, per quel che vale, ci furono problemi con il processo di registrazione)

Una novità interessante di quest’anno è che Microsoft non fornirà alcun omaggio hardware quest’anno. Non ci aspettavamo che Microsoft regalasse gli HoloLens ai partecipanti, dato che i kit di sviluppo di HoloLens costano 3.000 dollari l’uno, ma forse alcune persone ci speravano. Una dichiarazione sul sito Build della società, confermata dal portavoce citato poco prima, afferma infatti che gli omaggi hardware quest’anno per i partecipanti non ci saranno.

“Quest’anno, rinunceremo all’hardware a favore di una più profonda sessione tecnica per gli sviluppatori. Oltre ad interventi di responsabili tecnici ed esperti di tecnologia, scoprirete Code Labs per parlare di codifica con gli esperti Microsoft, dialogare con i nostri esperti, o visitare The Hub per vedere la più recente tecnologia di Microsoft e dei partner selezionati”, riporta il sito ufficiale della Build 2016. E’ possibile che ci siano ancora omaggi alla conferenza, ma probabilmente software e servizi. Che cos’è una conferenza per sviluppatori di questi tempi senza un qualche tipo di gadget in omaggio?

La conferenza Build 2016 si terrà a San Francisco dal 30 marzo al 1 aprile 2016. Una conferenza di un giorno intero per coloro che sono interessati al browser Microsoft Edge è previsto per il 4 aprile, il Lunedi dopo la conclusione della Build.

Microsoft dovrebbe dettagliare VSCode, il suo editor di codice leggero e cross-platform, i suoi strumenti di Visual Studio, la Universal Windows Platform e molto di più alla Build 2016. Speriamo di conoscere anche lo stato aggiornato sul lavoro che Microsoft sta facendo per contribuire a trasportare le applicazioni su Windows 10. Microsoft probabilmente rilascerà la scaletta dell’evento poco prima del suo inizio, come del resto ha fatto negli anni precedenti. (Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Loading...
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti