AndroidAppMicrosoft

Microsoft rilascerà Cortana per Android nelle prossime settimane

A seguito di una fuga di notizie su una uscita dell’assistente vocale Cortana per la piattaforma Android, Microsoft ha rilasciato un commento che indica che è in realtà sta davvero testando il suo assistente digitale per la piattaforma di Google, e lo farà uscire in breve tempo.

La citazione completa è la seguente: “Nello spirito del Programma Windows Insider, stiamo testando la versione beta di Cortana per Android con un numero limitato di utenti negli Stati Uniti e in Cina prima di rilasciare la versione beta pubblica nelle prossime settimane”. Quindi tutto questo chiacchierare su un’uscita cross-platform non era una farsa. Aspettatevi che Cortana atterri presto su Android e, più tardi, persino su iOS.

microsoft-cortana-android-informatblog

Cortana è un componente chiave di Windows 10, in competizione testa a testa con il servizio Google Now e con lo strumento Siri di Apple. Ognuno di essi funziona accettando input vocali da parte degli utenti, convertendoli in azioni, promemoria, ricerche e così via. Tutti e tre sono ai primi giorni, ma sono promettenti. Nelle guerre tra piattaforme sempre più frequenti, è appena stato aperto un altro fronte.

Il commento di Microsoft che il rilascio di Cortana per Android avverrà nel prossimo mese è notevole, dato che è più o meno in linea con la data di lancio di Windows 10 stessa, dove Cortana ha recentemente trovato una nuova casa; l’azienda americana ha lavorato sodo per integrare Cortana attraverso i suoi vari endpoint del marchio Windows.

Farà scalpore tra i fedeli di Windows che qualcosa costruito originariamente per loro andrà a finire anche su piattaforme rivali: se si condivide tutto ciò che è unico nel suo genere, è ancora possibile rimanere una farfalla speciale? Ma, come abbiamo discusso di recente, Microsoft sta perseguendo una strategia mobile a due poli, compreso un lavoro estenuante per costruire la sua propria piattaforma mobile, garantendo nel contempo di guadagnare consensi tramite le app sugli altri sistemi operativi mobili.

Quindi, Cortana per Android. Non sorprende, ma è comunque interessante. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti