Microsoft

Microsoft identifica gli oggetti meglio degli esseri umani

Un nuovo sistema di computer vision di Microsoft è in grado di identificare gli oggetti meglio che un essere umano medio, secondo un nuovo documento di ricerca. Gli esseri umani possono identificare gli oggetti con un tasso di errore del 5,1 per cento, ma il nuovo sistema di Microsoft è riuscito a raggiungere un tasso di errore del 4,94 per cento. E ‘una piccola differenza, ma non è mai stato fatto niente di simile prima.

Per ottenere questi risultati, il team di ricerca di Pechino ha fatto analizzare al sistema i dati di classificazione di IMAGEnet del 2012, che contengono oltre 1,2 milioni di immagini di training set (allo scopo di addestrare il sistema), 50.000 immagini di validazione e 100.000 immagini di prova.

I ricercatori dicono che ci sono ancora cose in cui gli umani sono migliori delle macchine nel riconoscimento, ma il sistema ha avuto risultati migliori in questo scenario. “Gli esseri umani non hanno difficoltà a distinguere tra una pecora e una mucca. Ma i computer non sono perfetti con queste semplici operazioni,” ha detto Jian Sun, ricercatore presso Microsoft. “Tuttavia, quando si parla di distinguere tra diverse razze di pecore, è qui che i computer portano risultati migliori rispetto agli umani. Il computer può essere addestrato a guardare il dettaglio, la struttura, la forma e il contesto dell’immagine e vedere distinzioni che non possono essere osservate dagli esseri umani”.

Microsoft sarà in grado di utilizzare questo tipo di tecnologia in futuro in modo da poter migliorare le funzioni di ricerca delle immagini di Bing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti