Microsoft

Microsoft interessata ad acquisire AMD

Fonti del settore sostengono che Microsoft sta seriamente parlando con AMD per l’acquisizione del produttore di chip. Le due aziende sono in trattativa da un po’, ma non siamo ancora sicuri se l’affare sta davvero accadendo o se presto sarà annunciato qualcosa.

Non è un segreto che AMD non è affatto competitiva. Dalla fine del 2015 e per gran parte del 2016 l’attività sarà pura spazzatura. La speranza dei core Zen di avere successo è l’unica opzione di AMD per la sopravvivenza. Dall’altra parte Microsoft ha un sacco di soldi e ha sicuramente un posto per AMD sotto la sua ala.

Nel caso in cui Microsoft acquisisse AMD, come trapelato già qualche mese fa, controllerà lo sviluppo del chip per le console Xbox di prossima generazione e sarebbe in grado di creare le GPU per promuovere la sua DirectX 12 e oltre. Naturalmente Microsoft dovrà competere con Nvidia. I fan di Linux delle GPU AMD non saranno troppo contenti, anche se Microsoft è sempre più aperta verso l’open source ultimamente.

microsoft-acquisto-amd-informatblog

Quando si tratta di CPU, il futuro derivato Zen potrebbe essere il futuro del Surface, il tablet del quale l’iPad Pro ha copiato la forma, la tastiera e la penna. AMD ha una divisione server e divisione computer, tutto ciò che utilizza Microsoft.

Il fatto che Raja Koduri, personaggio dietro cose interessanti ad ART X e ATI Radeon R300 ora comandi Radeon Technology Group potrebbe significare che la società potrebbe essere acquistata in pezzi. Una delle soluzioni è che AMD possa svendere il suo business GPU ad una società che darebbe licenza di nuovo a AMD per i suoi prodotti APU.

Fonti ben informate del settore suggeriscono che anche Intel è interessata alla acquisizione di AMD. Prima di andarci giù duri coi commenti, dovete sapere che il mondo è cambiato pochi anni fa e Intel non ha più il monopolio. Apple ha abbastanza fetta di mercato con gli iPad e aziende come Samsung hanno i propri chip utilizzati per i loro tablet e telefoni. Anche Qualcomm e MediaTek stanno diventando sempre più importanti. In questo nuovo mondo Intel avrebbe avuto la possibilità di acquisire AMD se lo voleva davvero.

Computer desktop, server e notebook sopravviveranno, ma alcuni di questi segmenti di mercato stanno semplicemente diventando meno rilevanti rispetto a cinque anni fa. Sì, il mondo è cambiato. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti