AndroidAppiOS

Microsoft lancia Cortana su iOS e Android entro la fine dell’anno

Microsoft ha lanciato il suo assistente vocale Cortana su dispositivi Windows Phone lo scorso anno e sarà integrato nella barra delle applicazioni del sistema operativo desktop Windows 10 questo autunno. Ora c’è una voce che Microsoft si prepara a portare Cortana oltre i propri prodotti: una versione avanzata di Cortana – che utilizza la tecnologia proveniente da un progetto di ricerca di intelligenza artificiale avente nome in codice “Einstein” – sarà lanciato su smartphone e tablet iOS e Android entro la fine dell’anno.

“Questo tipo di tecnologia, in grado di leggere e capire le email, avrà un ruolo centrale nella prossima diffusione di Cortana, alla quale stiamo lavorando adesso per un’uscita in autunno”, ha detto il dirigente di Microsoft Eric Horvitz a Reuters. “Stiamo definendo il panorama competitivo … di chi può fornire i servizi di supporto che rendono la vita più facile, tengono traccia delle cose, completano la memoria umana in un modo che aiuti nel fare i nostri compiti quotidiani”.

microsoft-cortana-ios-android-informatblog

Microsoft ha lanciato molti dei suoi programmi su sistemi operativi mobili diversi sotto la guida di Satya Nadella, nominato amministratore delegato il 4 febbraio 2014. Questa strategia assicura che il software di Microsoft rimarrà rilevante su tutti i dispositivi mobili. Durante la prima conferenza stampa pubblica di Nadella, egli annunciò le versioni iPad di Microsoft Word, Excel e PowerPoint. Cortana utilizza il motore di ricerca Bing per eseguire le richieste degli utenti: sarà probabilmente lo stesso quando arriverà su iOS e Android.

L’obiettivo di Microsoft per Cortana è quello di utilizzare la ricerca su apprendimento automatico, riconoscimento vocale e query di ricerca per anticipare le esigenze dei suoi utenti. Il programma Siri di Apple è stato progettato per rispondere alle dichiarazioni e le domande e Google Now ha informazioni predittive basate su contenuti che pensa che l’utente voglia vedere. Apple ha implementato funzionalità simili a Google Now nella sua visualizzazione Oggi del Centro notifiche in iOS 7. Poco dopo, Google costruì una versione ridotta di Google Now nella app di Google per iOS.

Quando prenotate un volo e ricevete una conferma via e-mail, Cortana vi invia una notifica al momento della partenza e data di arrivo sul momento migliore per partire per l’aeroporto. Esso controlla lo stato del volo e dice quali sono le condizioni del traffico mentre si sta guidando verso l’aeroporto. Le singole funzionalità integrate in Cortana sono comuni con altri assistenti digitali, ma combinarle assieme è ciò che rende l’assistente digitale di Microsoft distinguibile dagli altri. Cortana è in grado di segnalare il meteo, impostare promemoria di appuntamenti e scrivere messaggi di testo utilizzando la voce. Microsoft ha annunciato Cortana alla conferenza BUILD in aprile 2014, e fu chiamato così in onore del personaggio di intelligenza artificiale nel videogioco Halo.

Microsoft ha mandato in onda più spot pubblicitari dove Cortana si prende gioco di Siri. Ecco uno di questi video:

Con il lancio su iOS e Android, Cortana sarà in grado di raccogliere molti più dati da parte degli utenti. iOS e Android hanno una quota di mercato combinata del 96,3%. La quota di mercato di Windows Phone è attualmente invece del 2,8%. Gli assistenti digitali dipendono dalle informazioni tratte da dispositivi mobili e desktop, come lo storico delle posizioni e delle ricerche su Internet.

Cortana è attualmente in versione beta per tutti gli utenti Windows Phone 8.1. E’disponibile in molte lingue, tra cui inglese americano e britannico, cinese mandarino, francese, tedesco, italiano e spagnolo. Quali sono i vostri pensieri sulla possibilità di Cortana su iOS e Android? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti