Altri accessoriMicrosoft

Lo specchio magico di Microsoft che legge le vostre emozioni

Potreste essere intelligenti e di bell’aspetto. Questo è il messaggio del Microsoft Magic Mirror, un cosiddetto specchio intelligente in grado di riconoscere e salutare gli utenti, leggere le loro emozioni e visualizzare il meteo, l’ora e altre informazioni. Il tutto mentre lo guardate, proprio come uno specchio normale.

“Immaginate di svegliarvi al mattino, potrete usare lo specchio per pettinarvi, truccarvi, e nel frattempo, potrete anche visualizzare il meteo”, ha detto Izzat Khair, sviluppatore di Microsoft Singapore che ha realizzato il prodotto.

Il Magic Mirror ha una telecamera nascosta di riconoscimento facciale in grado di rilevare otto emozioni umane, tra cui rabbia, felicità e sorpresa. Microsoft prevede di ampliare le funzionalità dello specchio, permettendo così di mostrare notizie, così come Facebook e Twitter in un pannello.

microsoft-magic-mirror-informatblog

Il Magic Mirror era ancora in fase demo, ma ha un vero e proprio potenziale di business, ha detto Khair, sottolineando che le industrie pubblicitarie e di marketing, per esempio, potrebbero utilizzarne la tecnologia. “Immaginate che sul monitor dello specchio sarete in grado di presentare una pubblicità. E avrete una fotocamera in grado di scattare una foto agli utenti che la visualizzano”, ha detto. Le funzioni di riconoscimento facciale dello specchio potrebbero quindi fornire informazioni in tempo reale agli inserzionisti su come gli spettatori hanno reagito alla pubblicità.

Il Magic Mirror è stato soltanto uno di una serie di prodotti tecnologici in mostra all’InnovFest Unbound 2016, una conferenza sulla tecnologia digitale, per illustrare i nuovi modi in cui gli utenti interagiscono con la tecnologia.

In un discorso alla InnovFest martedì, il ministro di Singapore per gli affari esteri Vivian Balakrishnan ha detto che voleva che il paese costruisse una banca dati per 100 milioni di oggetti intelligenti nel corso dei prossimi cinque anni, dato che il trend della Internet delle cose sta decollando.

Microsoft sta lavorando con le agenzie governative di Singapore sulla promozione dell’ecosistema della Internet of Things, nonché dello sviluppo dei talenti, della ricerca, della sicurezza informatica e della collaborazione del settore pubblico, come parte di un’iniziativa del paese chiamata Smart Nation.

In linea con l’attenzione alla sicurezza informatica, Khair ha detto che i dati elaborati dal Magic Mirror vengono memorizzati su un cloud privato a cui i programmatori di Microsoft non possono accedere, e vengono cancellati dopo sette giorni.(Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti