Dati finanziariXbox One

Microsoft non è felice delle vendite di Xbox One in Giappone

Le vendite in Giappone di Xbox One di Microsoft non stanno andando molto bene, e i dirigenti ammettono che la società non è troppo felice di questo. Il capo di Xbox Japan Takashi Sensui ha parlato alla rivista Famitsu e ha rilasciato i suoi pensieri sul lancio di Xbox One nel paese.

“Non siamo molto soddisfatti dello stato attuale delle vendite“, ha detto Sensui. “Ma speriamo di continuare ad ottenere un buon feedback degli utenti e migliorare Xbox One offrendo contenuti di cui tutti possono godere. Siamo anche consapevoli che far conoscere a più persone la Xbox One è di vitale importanza. Tuttavia, la generazione di console corrente sarà molto lunga. Confidiamo di avere una visione a lungo termine e di concentrarsi sulla pubblicità per la nostra console. Fare il primo passo è stato molto importante, e per quanto riguarda il modo di entrare nel mercato da qui, speriamo di continuare a fare del nostro meglio”.

La Xbox One è arrivata in Giappone il 4 settembre e il week-end di lancio è stato sotto le aspettative. Durante i primi quattro giorni di vendita, i consumatori hanno acquistato solo 23.562 console, secondo le statistiche di GamSpot. In confronto, durante i primi due giorni di lancio per il dispositivo nel 2005 venner vendute 62.000 unità di Xbox 360.

Dal lancio, le cose sono peggiorate. Durante la seconda settimana, Microsoft ha venduto solo 3.015 unità di Xbox One. E la settimana successiva, solo 1.314 Xbox One console sono state prese dagli scaffali dei negozi in Giappone. Nel suo articolo sull’affondamento delle vendite, il giornalista di Kotaku Brian Ashcraft ha trovato il problema del fallimento di Microsoft nella scarsa promozione della console tra i consumatori giapponesi.

“Non ho visto alcun annuncio di Xbox One in televisione,” ha detto Ashcraft. “Ci sono schermi nei negozi ma nessuno sa che cosa sia la Xbox One – e se lo sanno, sanno soltanto che sta arrivando in Giappone. Mi piacerebbe che Microsoft si fosse impegnata di più sotto questo aspetto”.

Inoltre parlando con Famitsu, il capo della divisione Xbox Phil Spencer ha detto che pensava che l’Xbox One avrebbe dovuto affrontare una lunga strada nella sua diffusione in tutto il Giappone. Ma ha aggiunto che il mercato giapponese è importante per Microsoft e che la società avrebbe cercato di fare del suo meglio nel paese.

Nel seguente comunicato inviato a CNET, il 25 settembre, un portavoce di Microsoft ha espresso un certo ottimismo sul potenziale a lungo termine di Xbox One in Giappone.

Microsoft ha un impegno a lungo termine per il mercato e per i nostri fan in Giappone. Per noi, il successo non è solo vendere console nel primo mese, ma costruire forti relazioni con sviluppatori ed editori, e di aiutare i creatori a costruire i titoli che raggiungano il cuore dei giocatori. Siamo entusiasti di lavorare con gli sviluppatori giapponesi tra cui Access Games, Platinum Games, Grounding Inc. e 5pd per portare titoli esclusivi come ‘D4’, ‘Scalebound,’ ‘Crimson Dragon’ e ‘Psycho-Pass’ su Xbox One. Per le prossime vacanze siamo ansiosi di offrire una gamma di giochi esclusivi tra cui ‘Halo: The Master Chief Collection’, ‘Sunset Overdrive,’ ‘Forza Horizon 2,’ ‘Ori and the blind forest’ e altri titoli.

Siamo entusiasti di quello che abbiamo sentito dai fan che hanno acquistato Xbox One, e li ringraziamo per il loro sostegno. Questo è solo l’inizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti