Microsoft

Microsoft in cerca del selfie perfetto, ma con l’iPhone

Ricordate quando Microsoft rilasciò il programma che indovinava l’età? Ebbene, la società sta ancora una volta portando al grande pubblico le sue tecniche innovative di machine learning e algoritmi da utilizzare per la gestione delle foto, ma questa volta cercherà di utilizzarli per fare qualcosa che è effettivamente utile: far sì che i selfie abbiano un aspetto migliore.

Microsoft Selfie è una app per iOS che promette di ottimizzare in modo sottile i selfie, calibrandoli per cose come “età, sesso, tono della pelle, e illuminazione”. Non è esattamente un concetto nuovo, il produttore di smartphone cinese Xiaomi offre già una funzionalità simile. Ma è un altro esempio che mostra come Microsoft stia cercando di estendere la sua portata al di là di Windows, alla ricerca di penetrare in questo nostro mondo sempre più mobile.

microsoft-selfie-informatblog

Microsoft Selfie non è la prima app di Microsoft pensata per questo particolare tipo di foto così tanto in voga: infatti sembra essere una versione ridotta della app per Windows Phone Lumia Selfie ripensata per iOS. Detto questo, con la quota di mercato mobile di Microsoft che si aggira attorno ad un insignificante 1,7%, la società americana ha la possibilità di dare una certa trazione per la sua nuova applicazione per i selfie su iPhone di quanto non lo faccia sui dispositivi con il proprio sistema operativo mobile. (Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti