Microsoft

Microsoft vuole vendere Skype e Nokia?

Una unità di business intelligente non è una che sa quando investire e dove investire. È una sa anche quando smettere di investire e quali dei prodotti stanno per diventare un arto in cancrena da amputare per far sì che il resto del corpo funzioni normalmente. Microsoft è a conoscenza del fatto che uno dei suoi investimenti più ambiziosi, l’affare Nokia, è andato pessimamente.

Come la maggior parte delle persone aveva previsto in passato, Nokia doveva essere un importante accordo che avrebbe concesso a Microsoft di spingere il suo marchio Windows Phone, e il re-branding di Nokia come “Microsoft Mobile” doveva essere una dichiarazione che doveva portare molto successo in futuro. Tuttavia, i loro piani sono rimasti progetti dato che tutto è andato a rotoli e il pubblico non ha risposto esattamente nel modo che avrebbe dovuto.

microsoft-nokia-skype-informatblog

Il marchio Windows Phone è andato peggio che mai, e raramente si trovano utenti di tutti i giorni ad usare Windows Phone nel modo più trasparente, come per Android e i telefoni iOS. Nokia è stata ad un certo punto il bambino d’oro nel mondo dei telefoni cellulari, era il nome di primo piano. Non era solo il nome che porta, ma era anche un simbolo di autorità suprema: Nokia è sempre stata associata con una posizione dominante sul mercato.

Tuttavia tutto questo è finito con l’arrivo dei telefoni Android. Voci ora indicano che Microsoft, come tutte le imprese sagge, sta progettando di vendere Nokia. Il mercato è pieno di speculazioni che Xiaomi o Motorola potrebbero essere interessate all’acquisto.

Microsoft tuttavia, è anche in attesa di vendere Skype. Questa è ancora una speculazione perché Microsoft sta anticipando che la minaccia di WhatsApp e altre applicazioni di messaggistica istantanea simili è troppo alta e dopo le grandi perdite di Nokia, pari a oltre 7 miliardi di euro, la società sta decidendo di mollare qualsiasi attività che non rende, iniziando proprio con Skype.

Se Microsoft vendesse Skype, sarebbe chiaro che il suo obiettivo è sul mercato dei PC e Apple avrà un motivo per raddoppiare i suoi sforzi. Altri potrebbero spazzare via Microsoft dal mercato degli smartphone, ma il nocciolo della questione è che sradicare il gigante dai mercati PC sarà uno sforzo veramente duro per tutte le società. Cosa ne pensate del futuro di Microsoft? Fatecelo sapere con un commento qui sotto! (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti