InternetSoftware

Microsoft Windows Store in crescita del 110%

Secondo i suoi dati, Microsoft ha visto un aumento del 110% del numero di download di app sul Windows Store nell’ultimo anno. L’aumento, come riportato da Todd Brix, è costruito sulla spina dorsale del 30% degli utenti più attivi nello stesso periodo, e ha portato ad un più che raddoppio di “vendite lorde” per gli sviluppatori.

Non è chiaro quali numeri tali statistiche indichino. Nell’ottobre 2013, il Windows Store stava gestendo 1,7 milioni di download al giorno. Nei primi mesi del 2014, questa cifra era di 4 milioni. Presumendo che il numero di dicembre è all’interno dei due, la crescita intra-2014 della società è meno pesante rispetto ai numeri che potrebbe implicare.

windows-store-informatblog

Indipendentemente da ciò, la società riporta anche, citiamo testualmente, “un aumento dell’80% nel numero di sviluppatori registrati e aumento del 60% nella scelta delle app rispetto all’anno precedente”. Quindi le cose stanno andando verso l’alto.

Tutto questo è un po’ discutibile, dato che ci troviamo attualmente nell’interregno tra Windows 8.1 e Windows 10. L’esperienza unificata di Windows 10 potrà rendere la piattaforma migliore e più integrata, oppure non sarà così. Se si, allora Microsoft sarà in grado di far crescere rapidamente i propri numeri relativi a download e sviluppatori. In caso contrario, un declino lento sarà la sua fine personale.

Siamo ai primi giorni del 2015, e Microsoft, in questo caso, sta rispondendo alle domande a cui avrebbe dovuto rispondere un anno fa. Qualcosa a cui pensare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti