InternetSoftware

Microsoft: Windows XP e Windows 7 vulnerabili ai malware

microsoft_windows_xp

Microsoft torna alla carica contro Windows XP e non solo, per convincere gli utenti ad aggiornare il proprio PC a Windows 8.1 Update 1,  per proteggersi dai malware.

microsoft_windows_xp

 

Nonostante il pensionamento di Windows Xp, la fine del supporto tecnico e del rilascio di update, numerosi utenti si ostinano ad utilizzare ancora Windows XP. Microsoft più volte e con più mezzi ha tentato di convincere l’utenza ad installare Windows 8.1 Update 1 ma senza successo.

Quest’oggi torna alla carica affermando che XP, Vista e Windows 7 non sono sicuri quanto Windows 8.1 Update 1, a confermare questo ci ha pensato l’ultimo Security Intelligence Report il quale riporta che Windows Vista ha un tasso di infezione malware pari al 3,24% seguito da Windows 7 con il 2,59% e Windows XP fermo al 2,42%!

Morale della favola? Se non aggiornate al nuovo sistema operativo nonostante possediate antivirus, aggiornamenti e quanto altro ancora vi è sempre una piccola ma remota possibilità che i vostri file vengano infettati da qualche malware. Riuscirà questa volta Microsoft a convincere gli utenti o il prossimo passo sarà quello di regalare una licenza di Windows 8 per ogni amico che si porta a tale OS? Ironia a parte non ci resta che attendere per scoprirlo, nel frattempo siamo curiosi di conoscere le vostre considerazioni personali.

Cosa ne pensate di Windows 8?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti