Xbox One

I migliori 10 giochi Xbox One del 2014

E’ stato un grande anno per Xbox One, che ha combattuto coraggiosamente contro le prime vittorie di Playstation 4. Ecco uno sguardo ai 10 migliori giochi per la console di Microsoft, in nessun ordine particolare.

Middle Earth: The Shadow of Mordor

Come giochi di Star Wars, i titoli dedicati al Signore degli Anelli sono stati molto altalenandi nel corso degli anni. Fortunatamente per i fan, Shadow of Mordor è un successo assoluto. Giocando come un guardiano ucciso di Gondor, riportato da un fantasma elfico, si dispone di un potere ultraterreno con sete di vendetta. Shadow of Mordor presenta tutto ciò che ci si aspetta da un gioco open world di questi tempi, con qualche extra aggiuntivo notevole. Uccidendo i nemici attraverso Mordor, utilizzando tutte le abilità a vostra disposizione, vi imbatterete in moltissimi orchi generati con varie personalità. Lasciate che uno di essi sopravviva o vi uccida, e il sistema Nemesis li farà evolvere e tornare di nuovo, con l’aggiunta di alcune rivalità meravigliosamente inserite nel mix. Per riassumere, è un qualcosa che ricorda Batman Arkham Asylum miscelato con Far Cry 3.

Destiny

Ok, Destiny non ha mantenuto le promesse del rilascio del tutto, ma è un gioco che ha fatto tornare ancora e ancora i giocatori. In più ci sono state continue modifiche e miglioramenti. Il gameplay è divertente. Sì, la frantumazione di missioni di pattugliamento può disturbare, ma il tutto è abbastanza piacevole. Halo incontra World of Warcraft, anche se il gioco non riesce a soddisfare i grandi momenti di entrambi. Ci sono ancora problemi, ma sembra che a Bungie ci stiano prestando attenzione.

Guacamelee! Super Turbo Championship Edition

L’elegante picchiaduro-platform è stato un vincitore con stile e mago del gameplay quando approdò la prima volta su PlayStation 3, Vita e PC. I remake sono di gran moda quest’anno, e Guacamelee è tornato con tutti i suoi DLC e alcuni contenuti nuovi. E’ ancora fantastico come lo è stato, con un po’ di combattimento soddisfacente e qualche esplorazione platform classica. Inoltre costando meno di 15 euro, è un gioco dal rapporto qualità-prezzo davvero incredibile.

Titanfall

La prima grande esclusiva di Microsoft dell’anno è un po’ dimenticata a questo punto del 2014, ma ai tempi fu un altro gioco che fece molto parlare di sè. Con pochi o nessun momento single player di cui parlare, Titanfall è tutto basato sull’esperienza multiplayer e lo fa piuttosto bene. Combattendo sia come un super soldato agile o un robot pesantemente distruttivo, il gioco ha portato un po’di innovazione nell’arrancante genere FPS multiplayer. Si merita un posto nella nostra top 10 per essere il primo titolo credibile di Microsoft nella console war di questa generazione, ma Titanfall vale ancora la pena di essere provato in un mondo di rimaneggiamenti di Call of Duty.

FIFA 15

Alla EA Sports tirano fuori un gioco FIFA almeno una volta l’anno fin da quando la maggior parte dei molti giocatori ricorderanno, quindi non è necessaria alcuna introduzione. Quest’anno hanno migliorato di nuovo la formula e hanno approfittato della nuova generazione di console per creare il migliore FIFA mai visto.

Far Cry 4

Far Cry 3 era un delizioso gioco open world e il quarto episodio ne riprende la formula aggiungendo alcuni nuovi aspetti piacevoli. Ambientato in un’atmosfera Kyrat-Nepalese, il gioco presenta pianure lussureggianti e montagne innevate. L’aggiunta dei nemici di tipo cacciatore e nuovi avamposti fortezza forniscono una sfida più grande, mentre rampini ed elicotteri approfittano del level design verticale, ma per il resto è in gran parte come al solito. Pochi giochi hanno il gameplay di Far Cry 4 e un attacco di tigre inaspettato può rovinare anche i migliori piani.

Grand Theft Auto V

Uno dei nostri giochi preferiti del 2013, la versione per la nuova generazione di console vede un gioco con una grafica migliorata e l’introduzione della prospettiva in prima persona opzionale che cambia la sensazione del gioco in modo significativo. Se dovessimo giocare ad un gioco per sempre probabilmente sarebbe questo, anche se non siamo sicuri che l’aggiornamento valga la pena se ci avete già giocato sulla vecchia generazione di console.

Halo: The Master Chief Collection

Questo è l’anno dei remaster, ma questo è uno dei pochi che ha veramente senso. In questo gioco troverete tutti i grandi giochi della serie Halo. Il gameplay rimane lo stesso, ma la grafica di Halo 2 è stata portata a livelli unici – con Halo: Combat Evolved che ha già ricevuto il trattamento ‘anniversary’ per Xbox 360. Tutti quei livelli multiplayer leggendari sono lì, con del contenuto aggiuntivo sotto forma di accesso ai video di Halo Nightfall e accesso alla beta di Halo 5 (27 dicembre 2014 – 22 Gennaio 2015) Quattro giochi, seppur vecchi, a questo prezzo è un buon affare e lascia i fan di Halo contenti del loro aggiornamento alla next-gen, prima del previsto Halo 5.

Forza Horizon 2

Forza Horizon 2 sembra essere l’unico gioco di guida a non aver deluso quest’anno. Driveclub è stato disastro e The Crew non è riuscito a raggiungere tutto il suo potenziale. Forza Horizon 2 riesce dove gli altri hanno fallito con un ottimo ambiente, bella grafica, una gestione equilibrata e una buona scelta di vetture. Non fa molto di più del Forza Horizon originale, ma a differenza della promessa avventura open world di The Crew e la rivoluzione di guida sociale di Driveclub, Forza Horizon 2 fornisce tutto ciò che si può avere da un gioco di guida.

Sunset Overdrive

Una bevanda gassata ha trasformato gran parte della popolazione in mutanti. E’ un’apocalisse, un gioco iperattivo open-world che non si prende sul serio. E’ piuttosto divertente ed è il titolo esclusivo di cui Microsoft ha davvero bisogno. E’ uno di quei giochi “Oh non avete una Xbox One? Allora probabilmente non capite ciò di cui sto parlando …”, quando in realtà sembra un po’ un Prototype dai colori vivaci, con senso dell’umorismo e tutto un po’ sopra le righe. Sicuramente vale la pena prenderlo, ma probabilmente non sarà un gioco che riuscirà a vendere una console.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti