AppiOS

Le migliori app e giochi per iPhone 6s di ottobre 2015

Ci sono un sacco di app e giochi per iPhone disponibili su App Store, molti dei quali molto famosi, ma per quanto riguarda i più recenti? Ecco le migliori nuove app e giochi per iPhone che dovreste provare.

Il mese scorso è stato un ottimo mese per le nuove app per iPhone, in particolare con il rilascio di iOS 9, che ha portato molti aggiornamenti per il supporto per il display 3D Touch di iPhone 6s. Tuttavia quelle non erano le “nuove” app, ma ci sono state anche alcune buone aggiunte all’iTunes App Store.

Può essere abbastanza difficile setacciare l’App Store per trovare roba buona, soprattutto con le nuove app recentemente rilasciate. E sebbene Apple abbia una sezione nell’App Store riservata alle nuove applicazioni, sono quelle di solito più anziane appena aggiornate e non realmente app del tutto nuove.

migliori-app-iphone-informatblog

Per questo abbiamo pensato che sarebbe stata un’ottima idea radunare una piccola manciata di app e giochi che gli utenti iPhone potrebbero voler provare nel caso in cui le cose stiano diventando un po’ stantie con la selezione corrente di app. Senza ulteriori indugi, ecco alcune delle migliori nuove app e giochi per iPhone di questo mese.

Paper

La popolare app di disegno per iPad ha è arrivata anche su iPhone. Paper è una app speciale di disegno sviluppata da FiftyThree che fornisce un’interfaccia unica per gli scarabocchi. L’applicazione può funzionare con qualsiasi stilo (e, naturalmente, un dito), ma è specializzata per lavorare con la lo stilo di FiftyThree.

Nella versione per iPhone della app, Paper ora consente di catturare immagini, appunti e schizzi con un solo tocco di un pulsante, e ciò la rende più simile a Evernote/Penultimate per quanto riguarda le funzionalità, muovendosi in un nuovo territorio. L’app è completamente gratis.

Google Keep

La nuova app Google per prendere appunti finalmente è arrivata su iPhone di recente, consentendo agli utenti iOS di prendere appunti utilizzando una nuova app. Ci sono molte applicazioni già disponibili per prendere appunti su iPhone, ma Google Keep è una delle più semplici: ciò la rende una ottima sfidante di Evernote, se questo è quello che cercate.

L’applicazione ha le caratteristiche essenziali che gli utenti vogliono, come scattare foto e salvarle come appunti, creare liste e organizzare le note con colori diversi, contrassegnandole con le etichette.

Tweetbot 4

Tapbot ha rilasciato una nuovissima versione di Tweetbot, con una versione iPad e alcune nuove funzionalità sia per iPhone che per iPad. Come con gli aggiornamenti di passati, Tweetbot 4 è una nuova applicazione rispetto a Tweetbot 3, e sebbene la versione per iPhone mantenga lo stesso aspetto complessivo di prima, c’è ora una vista delle attività e una sezione per visualizzare le statistiche all’interno della app, che è davvero interessante se siete amanti dei numeri.

C’è anche una nuova vista per iPad e iPhone 6 Plus, che fornisce un riquadro su una seconda finestra per visualizzare l’attività dei vostri tweet, come menzioni, preferiti, e retweet. Il nuovo Tweetbot 4 costa 4,99 dollari per un tempo limitato, e dovrete comprarlo anche se già avete Tweetbot 3.

The Martian: Bring Him Home

Se avete letto il libro o visto il film, allora potrete divertirvi a giocare a The Martian: Bring Him Home, un gioco d’azione per iPhone. Nel gioco siete un esperto di comunicazione della NASA e siete l’unico contatto di Mark Watney, che potrete guidare attraverso decisioni difficili e critiche per assicurarsi che rimanga vivo.

E’ anche possibile accedere ai suoi parametri vitali (come il suo battito cardiaco), in modo da sapere quando è teso e ha bisogno di calmarsi. L’unica parte spiacevole è che non è un gioco gratuito e vi costerà 2,99 dollari, ma i creatori sostengono che la rigiocabilità è molto alta.

Ad Blocker per iOS 9

Una delle più importanti nuove funzionalità di iOS 9 è il blocco della pubblicità in Safari, e ci sono numerose app da scegliere. Alcune opzioni popolari includono Crystal, Purify, 1Blocker, e Blockr. Anche Peace era un’opzione prima di essere ritirato dall’App Store dallo sviluppatore perché diventato troppo popolare.

Queste app per il blocco della pubblicità si scaricano e consentono agli utenti di personalizzare le impostazioni all’interno della app. Così facendo gli annunci in Safari non verranno visualizzati quando si visita un sito web.

Una cosa che tutti queste app hanno in comune è che non sono gratis, di solito non superano i 3 dollari. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti