Altri tabletiPad

I migliori tablet da acquistare nel 2015

Complessivamente il 2014 è stato un anno irrilevante per i tablet. La domanda è aumentata, ma in misura molto minore rispetto agli anni precedenti. Secondo la società di ricerca IDC, il mercato dei tablet si è espanso appena del 7,2% quest’anno.

I consumatori che optano per telefoni più grandi possono trovare inutile un tablet, altri possono pensare che i tablet più anziani, acquistati diversi anni fa, siano ancora in grado di svolgere la maggior parte delle operazioni. Ma se siete alla ricerca di un nuovo tablet, che dovrebbe funzionare bene nel 2015, ci sono diversi dispositivi tra cui scegliere.

Tablet piccoli

Vincitore: Nexus 7
Ci sono un sacco di piccoli tablet; purtroppo, la maggior parte di essi non valgono la pena averli. Come dispositivo usa e getta, ci sono innumerevoli tablet 7 pollici nella gamma 50-130 euro, ma gli acquirenti alla ricerca di un piccolo tablet dovrebbero optare per il Nexus 7, dispositivo di Google leggermente più costoso, di seconda generazione.

A questo punto, è vecchio di quasi un anno e mezzo – praticamente un’eternità per la tecnologia mobile – ma si regge in piedi. Il suo processore è un po’ datato, ma il suo schermo è competitivo con gli attuali rivali. Come dispositivo Nexus, Google mantiene il suo impegno di aggiornare il suo sistema operativo – Android 5.0, l’ultima versione del sistema operativo mobile di Google, è partito proprio dal Nexus 7. Pochi, se non nessuno, degli altri tablet Android rilasciati nel 2013 presumibilmente avranno l’aggiornamento.

Tablet medi

Menzione d’onore: Nvidia Shield

Il Tablet Nvidia Shield è un dispositivo rivolto soprattutto ai giocatori PC. In particolare, a quelli con un modello più nuovo di scheda grafica NVIDIA installata nel proprio PC.

Usando software proprietario di NVIDIA, i giocatori possono fare lo streaming dei giochi dal proprio PC al tablet Shield su una rete wireless. Assieme al controller dell’NVIDIA Shield e un cavo HDMI, il tablet può funzionare come una console di gioco di emergenza, riproducendo giochi dal PC da ufficio alla televisione del soggiorno. Inoltre, col tablet Shield si può anche giocare ai giochi Android, e una manciata di giochi basati su cloud in streaming del servizio Grid di Nvidia.

Ma anche se non vi interessa giocare, lo Shield è un tablet Android abbastanza solido, con un display HD 8 pollici, un processore veloce, incluso lo stilo, e altoparlanti orientati in avanti. Purtroppo, la durata della batteria è insignificante, ma al prezzo di 299 dollari, è un tablet interessante.

Seconda posizione: Galaxy Tab 8.4 S

Il Samsung Galaxy Tab 8.4 S ha uno dei migliori display, con uno schermo ad altissima risoluzione più nitido (359 pixel per pollice) rispetto a qualsiasi altro tablet. E’anche, con 8.4 pollici, più grande rispetto alla maggior parte dei tablet di medie dimensioni.

Come altri Galaxy Tab, il S 8.4 non viene fornito con la Samsung S-Pen, o altre caratteristiche esclusive. In realtà, è fondamentalmente solo una versione ingrandita del Samsung Galaxy S5. Ma a meno di 400 dollari, non è una brutta cosa.

Vincitore: iPad Mini 2

L’iPad Mini 2 fu introdotto da Apple alla fine del 2013. Tuttavia, un anno dopo, resta il tablet di medie dimensioni migliore. Come l’iPad più grande, il Mini batte i suoi rivali in termini di software, offrendo più applicazioni tablet rispetto alla concorrenza.

Apple ha rilasciato il successore dell’iPad Mini 2, ma la terza generazione non vale il prezzo. L’iPad Mini 3 ha lo stesso schermo, fotocamera e il processore del 2 – si differenzia solo per il TouchID. A meno che non abbiate la necessità impellente di un lettore di impronte digitali, gli acquirenti dei tablet di medie dimensioni acquirenti dovrebbero optare per l’iPad Mini 2 da 32GB.

Tablet grandi

Menzione d’onore: Samsung Galaxy Note 12.2 Pro

In termini di spazio sullo schermo, il Samsung Galaxy Note Pro 12.2 è imbattibile: il dispositivo è massiccio, con un enorme schermo da 12,2 pollici ad altissima definizione. Questo lo rende più di un’alternativa ad un computer portatile che un vero tablet, che sia una cosa buona o cattiva dipende da come si prevede di utilizzare il dispositivo.

Come altri dispositivi di Samsung, è alimentato da Android con sopra la skin TouchWiz. In particolare ha la Samsung S-Pen, la penna intelligente che definisce la serie Note di Samsung. Purtroppo, il Galaxy Note 12.2 Pro è il tablet più costoso in questo elenco.

Seconda posizione: Nexus 9

Il Nexus 9 di Google è più grande della maggior parte dei tablet di medie dimensioni, ma relativamente piccolo per un grande tablet. Eppure è tra i migliori tablet Android della sua categoria, con un processore di altissimo livello e una versione di Android pura.

A partire da 399 euro, il Nexus 9 di Google è relativamente poco costoso sia per le sue dimensioni che per le sue specifiche. Se ha un punto debole, è il sistema operativo Android stesso: rispetto a iOS, Android ha meno applicazioni ottimizzate per i tablet e giochi.

Vincitore: iPad Air 2

L’Apple iPad Air 2 è 100 euro più costoso del Nexus 9, ma vale la spesa. L’iPad Air 2 è il miglior iPad mai creato, e il miglior tablet in generale.

Ha un ottimo hardware, è dotato del più recente processore mobile di Apple (A8X), uno schermo 9,7 pollici HD, e il TouchID. Dove l’iPad Air 2 eccelle veramente, però, è nel software – nonostante il calo della quota di mercato di iPad, il tablet di Apple continua a ottenere la maggior parte dell’attenzione da parte degli sviluppatori di telefonia mobile. Se volete la migliore esperienza su un grande tablet, il tablet di punta di Apple rimane il migliore nella sua classe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti