AppleMusica

“Milioni e milioni” stanno già utilizzando Apple Music

Meno di un mese dopo il lancio del servizio di streaming Apple Music, il CEO di Apple Tim Cook ha annunciato che “Milioni e milioni di utenti stanno già sperimentando Apple Music e il numero sta crescendo sensibilmente ogni giorno”, a seguito della relazione sui guadagni del terzo trimestre. La questione sarà adesso se tutti questi utenti continueranno a pagare una volta che le loro prove gratuite scadranno e gli verranno automaticamente addebitati 10 dollari al mese.

Cook ha osservato che 15.000 artisti stanno già condividendo aggiornamenti social compresi brani inediti e video nella scheda Connect di Apple Music. Ad esempio, il rapper Drake ha messo in anteprima il suo nuovo video musicale sul servizio. Cook ha anche detto che milioni di persone stanno ascoltando la stazione radio Beats 1.

apple-music-milioni-utenti-informatblog

Nonostante sia rimasto sul vago, questi numeri mostrano un buon progresso per il successore di iTunes. E’ importante notare che Apple Music offre una prova gratuita di tre mesi. Naturalmente, l’applicazione è arrivata con un aggiornamento software il 1° luglio, uscito su centinaia di milioni di iPhone. Con questa pre-installazione di base, Apple non avrebbe avuto problemi a trovare un minimo di pochi milioni di utenti per il suo nuovo servizio di streaming musicale.

Apple ha iniziato pensare allo sviluppo di un servizio di streaming con l’acquisizione di Beats Music, un servizio di streaming che condivide il nome con il business delle cuffie Beats Electronics. Tale app è stata chiusa e gli utenti sono stati fatti migrare ad Apple Music, e anche questo fatto può aver contribuito alla base di abbonati.

Apple Music si pone in concorrenza con servizi più affermati come Spotify e Google Music. A confronto il concorrente numero uno di Apple Music, Spotify, ha 75 milioni di ascoltatori totali, con 55 milioni di utenti che ascoltano musica gratis (con le pubblicità) e 20 milioni di abbonati paganti.

Ma la vera opportunità di Apple Music è far pagare 10 dollari al mese alla stragrande maggioranza delle persone che non hanno mai ascoltato seriamente musica in streaming. Centinaia di milioni di utenti usano iTunes, quindi il rapporto di oggi è solo il primo passo di un lungo spostamento di Apple da società di download di musica a società di abbonamenti di musica in streaming. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti