Altri tabletXiaomi

MiPad: il primo tablet Xiaomi

50.000 unità vendute in meno di quattro minuti: questi sono i risultati del primo tablet Xiaomi, il MiPad. Adesso viene spedito in numero limitato, ma eccone una succosa anteprima.

“Toccami”, sussurra. “Fallo”. L’incoraggiamento arriva dallo schermo 7.9″ del MiPad. Una risoluzione 2048×1536 con una densità di 326ppi. Gli smartphone hanno raggiunto questa densità di pixel da un po’, ma pochi tablet hanno raggiunto questo traguardo, tra cui l’iPad Mini Retina di Apple e il Google Nexus 7. Il resto delle specifiche del MiPad sono fatte per combattere alla pari con questi rivali.

xiaomi-mipad-informatblog

Dietro lo schermo c’è un sistema operativo Android 4.4 KitKat nella versione MIUI 4, la skin personalizzata di Xiaomi. Gli smartphone Xiaomi dispongono di software più nuovo, ma questa versione di MIUI è stata revisionata per essere gestita alla perfezione da un tablet.

Lo Xiaomi MiPad è alimentato da una CPU quad-core Tegra K1 2.2GHz e una GPU 192 Kepler di NVIDIA. Il sistema è dotato di 2GB di RAM, la memoria interna può essere di 16GB o di 64GB e c’è la possibilità di espandere la memoria di ulteriori 128GB con la presenza di uno slot per schede microSD. Il MiPad è dotato di un repertorio di connettività tutto sommato limitato con assenze importanti, tra cui il supporto per schede SIM e il ricevitore GPS. Il tablet dispone di Wi-Fi 802.11ac dual-band per la navigazione web e Bluetooth per il trasferimento di file.

Il tablet di Xiaomi ha come punto di forza la fotocamera. La parte posteriore della scocca ospita infatti una fotocamera posteriore da 8 megapixel di Sony, mentre sulla parte anteriore è presente una fotocamera da 5 megapixel. Entrambe le fotocamere traggono beneficio da una suite di aggiornamenti software, hanno splendide interfacce grafiche e registrano video in risoluzione 1920×1080.

Il tablet MiPad di Xiaomi viene venduto da un rivenditore australiano per 399 dollari. Per riferimento, la versione di base dell’iPad Mini di Apple è venduta a 479 dollari mentre il Google Nexus 7 parte da 299 dollari.

Leggi anche: La nostra recensione dello Xiaomi Mi3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti