Mercati emergentiSkype

A Mosca i telefoni pubblici avranno Skype

Mosca sta per rimuovere un terzo dei telefoni pubblici a pagamento dalle sue strade, ma quelli rimasti saranno dotati di funzionalità aggiuntive, secondo il dipartimento tecnologie dell’informazione dell’amministrazione della capitale russa. Le autorità cittadine hanno già mostrato i nuovi dispositivi multifunzione, tramite i quali è possibile accedere a Internet, pagare le bollette di telefonia mobile o effettuare chiamate tramite Skype.

“I Telefoni pubblici devono essere trasformati in un altro tipo di servizio. Prima erano telefoni fissi, ma ora possono essere un ufficio informazioni che fornisce una vasta gamma di possibilità”, dice Andrei Yershov, Direttore dell’MGTS (la rete telefonica della città di Mosca, una società che fornisce i servizi di comunicazione della capitale). “I Telefoni pubblici possono agire come hotspot (per l’accesso Wi-Fi), fornire la possibilità di effettuare chiamate tramite Skype o altri servizi ancora”.

cabina-telefonica-mosca-informatblog

Il dispositivo sperimentale ha un touch screen che consente di selezionare diversi servizi, tra cui l’accesso a internet e la possibilità di pagare le bollette. Ci sono 3017 telefoni pubblici a Mosca, la maggior parte dei quali (circa 2.000) sono installati in strutture pubbliche – scuole, ospedali, dormitori. Altri telefoni si trovano invece per le strade.

Secondo il dipartimento di tecnologia dell’informazione, la maggior parte dei telefoni rimanenti saranno concentrati nelle zone residenziali della capitale. Secondo Denis Kuskov, capo della società di ricerca TelecomDaily, ampliare la gamma dei servizi renderà i telefoni pubblici di nuovo popolari.

“L’aspetto del componente IT è utile,” ha detto Kuskov “Per quanto riguarda la connessione Wi-Fi e l’accesso a Skype tutto dipende dalla facilità di utilizzo del servizio e dal suo costo. Se il prezzo sarà adeguato, e il servizio sarà facile da usare, la gente userà i nuovi telefoni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti