Altro

Mozilla entra nel settore smartphone con un SO open source

Firefox OSAnche Mozilla fa capolino nel mondo degli smartphone, con due nuovi dispositivi dai nomi Keon e Peak, somiglianti in tutto e per tutto all’iPhone e ad alcuni modelli Android. La presentazione ufficiale avverrà durante un Firefox OS App Days il prossimo 26 gennaio, contestualmente a Roma ed in altre 19 città del mondo. Naturalmente utilizzeranno il sistema operativo di Mozzilla, noto nel mondo per il suo browser Firefox. Per il momento i dispositivi saranno a disposizione solo per gli sviluppatori, ma la novità assoluta è che sarà un sistema operativo open surce.

Contribuiremo a rendere il web mobile accessibile a più persone. Un Web basato su standard e tecnologie aperti.

Questo è quanto hanno affermato i dirigenti di Mozilla, che oltre a giocarsi la carta del sistema Firefox OS, basato su HTML 5 e altri standard aperti, metteranno in campo la reputazione e l’esperienza di un marchio conosciuto nel mondo, allo scopo di scardinare quello che rischia di diventare un monopolio di fatto dei due colossi, Android e iOS, i quali, insieme detengono il 90% del mercato.

L’idea vincente di Mozilla, quindi, sarà quella di fornire agli utenti un ecosistema aperto, favorendo l’accesso a internet anche nei paesi in via di sviluppo. Questo ci fa prevedere un dispositivo non molto costoso e con un contenuto risparmio energetico. Qualche dettaglio tecnico dell’hardware di cui saranno dotati i due telefoni:

  • display touch-screen da 3,5″ e 4,3″
  • processori Qualcomm Snapdragon dual-core da 1 Mhz e 1,2 Mhz
  • 4 Gb di Rom e 512 Mb di Ram
  • fotocamera da 3 megapixel
  • batteria maggiorata da 1580 mAh, che gli garantisce un’ottima autonomia
  • connessioni: Wi-Fi N e GPS
  • sensori di luminosità ambientale e di prossimità
  • accelerometro
  • non sarà compatible con le nuove reti 4G.
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti