WiiU

Addio Wii U, Nintendo terminerà la sua produzione nel 2018

Con l’imminente rilascio della nuova console Nintendo NX, l’azienda giapponese terminerà la produzione di Wii U entro il 2018 a causa della forte diminuzione nelle vendite. E’ stato solo di recente che ha iniziato a girare la notizia che Nintendo avrebbe in programma di terminare lo sviluppo di Wii U alla fine di quest’anno. La notizia è stata riportata da Nikkei, un autorevole giornale giapponese.

Tuttavia, secondo una recente dichiarazione rilasciata da Nintendo, la società di videogiochi si è messa in contraddizione con la relazione iniziale dicendo che non terminerà affatto il supporto al Wii U nel 2016; ma le speculazioni continuano sul fatto che la prossima console Nintendo NX potrebbe essere un’indicazione seria che la vecchia console sta per affrontare la sua fine.

nintendo-wii-u-addio-2018-informatblog

Secondo Gamespot, il CEO di Nintendo Tatsumi Kimishima ha rivelato che la società sta valutando di terminare la produzione di Wii U entro il 2018. Kimishima ha rilasciato tale dichiarazione durante l’incontro con gli investitori di Nintendo relativo ai suoi guadagni per il trimestre.

La stessa pubblicazione ha esposto che il Wii U è andato male in termini di convincere i giocatori ad acquistare il prodotto. Il rapporto ha rivelato che la console Nintendo ha venduto solo 12,8 milioni di unità in tutto il mondo, una cifra significativamente bassa rispetto al record di vendite della console Wii che ha venduto più di 100 milioni di unità.

Un’altra indicazione che Nintendo potrebbe chiudere la produzione di Wii U entro 2 anni proviene dal fatto che è stato surclassato nelle vendite dai suoi concorrenti: la PlayStation 4 ha venduto circa 36 milioni di unità, mentre la Xbox One è più o meno a quota 18 milioni, entrambi numeri certamente più alti rispetto alla console Nintendo dell’attuale generazione, senza considerare il fatto che il dispositivo è stato reso disponibile al mercato nel novembre 2012, un anno prima dei suoi rivali.

I rapporti sostengono che Nintendo non si aspetta grosse vendite con il Wii U nel 2017, sapendo che in quell’anno rilascerà la sua console NX. Questo è il motivo per cui i giocatori dovrebbero scegliere di acquistare NX invece di Wii U. Le speculazioni suggeriscono anche che la società giapponese di videogiochi si aspetta di vendere solo circa 800.000 unità di Wii U il ​​prossimo anno.

Tuttavia, il resto della relazione finanziaria relativa ai guadagni di Nintendo è ancora indisponibile. Detto questo, i giocatori possono aspettarsi che nei prossimi giorni o settimane ci saranno ulteriori aggiornamenti sui piani di Nintendo relativi alla sua ormai quasi defunta Wii U. (Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti