App

Nintendo annuncia il suo primo gioco mobile Miitomo per marzo 2016

Il primo gioco per smartphone Nintendo è un gioco di comunicazione chiamato Miitomo, e sarà rilasciato nel marzo 2016, secondo quanto detto ieri dalla società. Il nuovo presidente di Nintendo Tatsumi Kimishima, nella sua prima apparizione pubblica come capo della società, ha detto in una conferenza stampa a Tokyo che nel gioco free-to-play gli utenti potranno creare un personaggio avatar Mii, in grado di comunicare con gli avatar Mii degli amici automaticamente.

Miitomo è destinato a facilitare la comunicazione tra amici, inducendoli a parlare di cose che non avrebbero mai detto, ha affermato Kimishima alla stampa giapponese. “Si potrebbe scavare in alcuni argomenti di conversazione precedentemente sepolti, conoscere un lato sorprendente di un amico che non avete mai visto prima, scoprire cose che non sapevate di avere in comune”, ha detto.

nintendo-miitomo-informatblog

Kimishima ha anche detto che il nuovo sistema di account online di Nintendo si chiamerà Nintendo Account e trasferirà i dati tra i giochi mobili e su console. Inoltre Nintendo ha annunciato la sostituzione del suo servizio Club Nintendo. Si chiama My Nintendo, ed è stato descritto molto simile a Club Nintendo: sarà possibile l’acquisto e la riproduzione di giochi, i clienti guadagnano punti che possono riscattare per contenuti digitali come sfondi o oggetti di gioco, o per beni fisici come figurine o buoni sconto.

Una grande mossa per Nintendo

Nintendo ha resistito a lungo nel convertire i suoi giochi su smartphone, o su qualsiasi altra piattaforma di gioco che non ha fabbricato lei stessa. Ma la direzione è che i dispositivi mobili stanno cominciando a sostituire la televisione, e questo ha fatto sì che Nintendo stia puntando a portare i suoi personaggi e giochi su questi schermi sempre più onnipresenti.

Satoru Iwata, in uno dei suoi ultimi movimenti come presidente di Nintendo, ha firmato un contratto con la società giapponese produttore di giochi per dispositivi mobili DeNA in marzo di quest’anno, per collaborare sui giochi per smartphone Nintendo il sistema Nintendo Account. Iwata è morto di cancro del dotto biliare pochi mesi più tardi.

“Non abbiamo alcuna intenzione di portare giochi esistenti per console su smartphone e tablet, perché se non saremo in grado di fornire ai nostri consumatori le migliori esperienze di gioco possibili, rovinerebbe soltanto il valore di Nintendo”, disse Iwata al momento.

Kimishima ha detto che Nintendo ha intenzione di rilasciare 5 giochi per smartphone in totale entro marzo 2017, e che uno dei giochi popolari di Nintendo potrebbe essere uno di questi. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti