Nintendo Switch

Lo sviluppo di Nintendo NX non includerà Shigeru Miyamoto

Il creatore di Mario, Zelda e Donkey Kong si sta prendendo una pausa dallo sviluppo della console Nintendo NX. In un’intervista con la rivista Fortune, il famoso sviluppatore Shigeru Miyamoto ha rivelato che sta lasciando lo sviluppo del Nintendo NX, la prossima console dell’azienda giapponese.

Miyamoto ritiene che il Wii U non sia andata come sperava, e il passo successivo è la creazione di enfasi per il Nintendo NX, di cui non sappiamo quasi nulla. Miyamoto e Shinya Takahashi (capo di della divisione Software Planning & Development di Nintendo) stanno tenendo la bocca cucita sulla nuova piattaforma hardware ufficialmente confermata all’E3 2015 in diretta streaming durante la conferenza stampa di Nintendo. Il presidente di Nintendo of America Reggie Fils-Aime ha confermato che il Nintendo NX è in fase di sviluppo, ma ha detto che il mondo avrebbe dovuto aspettare fino al prossimo anno per maggiori dettagli.

nintendo-nx-shigeru-miyamoto-informatblog

Shigeru Miyamoto è noto anche per alcune delle più importanti innovazioni hardware nella storia della console Nintendo. Il primo controller analogico per il N64 con la forma iconica a “tre punte” è stato uno dei suoi contributi, come l’interfaccia Remote e Nunchuck Wii. Nonostante una storia di successo con l’hardware, il mezzo passo falso del Wii U può aver fatto fare un passo indietro a Miyamoto dalla prossima console.

Parlando a Fortune, ha dichiarato: “Mi sono tirato indietro da alcune sezioni hardware e sono davvero concentrato su alcuni dei giochi in uscita, per esempio il nuovo gioco Starfox. Naturalmente sto osservando e guardando l’hardware, ma non sto partecipando attivamente e prendendo decisioni”.

C’è veramente poco che sappiamo sullo sviluppo di Nintendo NX ed escludendo voci che trapeleranno dalla casa di Mario, non siamo propensi ad avere in mano nulla di concreto fino al 2016. L’unica cosa che sappiamo per certo sulla console è il concetto dietro di essa. Durante l’ultimo incontro con gli investitori, il presidente di Nintendo Satoru Iwata ha dichiarato che “pensiamo ad un ‘nuovo concetto’, e non alla console come una semplice sostituzione per il 3DS o il Wii U“.

Che la Nintendo NX sia o meno una vera sostituzione, la Wii U ha venduto poco meno di 10 milioni di unità, ben lontana dalla precedente peggiore console Nintendo: il Gamecube con 22 milioni di unità vendute. La PlayStation 4 è attualmente a 22 milioni di unità e la Xbox One segue a 10 milioni.

Siti come TechRadar e Wired hanno postulato su ciò che la Nintendo NX potrebbe portare con il suo “nuovo concetto.” Quelli con la memoria più lunga ricorderanno che Nintendo si dilettava nella realtà virtuale già con il Virtual Boy e il controllo con il movimento è ora acqua passata. Gli analisti si stanno già raffreddando sulla realtà virtuale per un mercato più ampio, e le console portatili come PS Vita e 3DS sono allo stremo, in quanto ogni genitore o bambino ha un iPad o un altro dispositivo. La speculazione è che Nintendo NX sarà un ibrido tra una console e un dispositivo portatile, permettendo ai giocatori di portare i giochi con loro in viaggio. Queste speculazioni rimarranno tali fino a quando non ne sapremo di più il prossimo anno. (Fonte)

One comment
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti