Wii

Nintendo Wii: stop alle vendite in Giappone

La notizia era arrivata qualche settimana fa e altrettanto velocemente arriva oggi la conferma: Nintendo cesserà di vendere la propria Wii in Giappone. Una news che approda sui nostri monitor direttamente dal sito giapponese della compagnia nipponica, dove ci viene comunicato che la console non sarà più disponibile per gli abitanti del paese estremo orientale.

Un boom di vendite quello che ha caratterizzato la nostra Wii immediatamente dopo il suo rilascio, la quale ad oggi ha raggiunto le 12,7 milioni di unità vendute, ma che purtroppo sembra cominci ad arrancare. I gamer giapponesi d’ora in poi dovranno quindi accontentarsi di giocare ai titoli Nintendo Wii sulla più recente Wii U, o cercare fra le rimanenze dei retailers nel tentativo di trovare uno degli ultimi esemplari di questa console.

Wii

La decisione presa da Nintendo riguarda comunque unicamente il Giappone e non toccherà minimamente il resto del mondo. Per noi sia Wii che Wii Mini restano disponibili per l’acquisto, ma chissà quanto questa situazione durerà ancora, visto e considerato che il Giappone è la fonte di maggior profitto per l’azienda nipponica. Non resta quindi altro da fare che attendere e vedere che succede.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti