Microsoft-Nokia

Nokia torna sul mercato con nuovi smartphone Android

Ieri è stato il giorno che molti esperti di tecnologia stavano aspettando: l’annuncio da parte di Nokia del suo ritorno al mondo degli smartphone. La società finlandese non ha fatto illusioni su ciò che voleva, e il suo post di ieri è stato chiaro chiaro. ‘La risposta alla domanda tutti si stavano facendo’ ha dettagliato come il primo produttore di smartphone al mondo tornerà sul mercato.

Come previsto non si tratta di un ritorno diretto, ma una licenza globale rilasciata da Nokia Technologies a HMD global Oy per creare “una gamma completa di smartphone e tablet Nokia per il prossimo decennio.” HMD è una nuova società finlandese che, insieme con l’accordo di licenza di Nokia, ha anche “deciso di acquisire da Microsoft il diritto di utilizzare il marchio Nokia sui telefoni e alcuni diritti connessi di progettazione.”

ritorna-nokia-informatblog

Un altro pezzo del puzzle è FIH Mobile Limited, una controllata di Hon Hai Precision Industries (meglio nota come Foxconn). FIH acquisirà “il resto del patrimonio aziendale di Microsoft, tra cui produzione, vendita e distribuzione”. Nokia Technologies, HMD e FIH hanno firmato un accordo di collaborazione di business globale per vendere telefoni cellulari, smartphone e tablet Nokia.

Questo è il modello di licenza che Nokia Technologies ha già suggerito che avrebbe usato per tornare sul mercato, e si vedrà il pagamento delle royalties per l’utilizzo del suo marchio e la proprietà intellettuale. Per Foxconn, la ricompensa potrebbe essere di gran lunga maggiore: essa lavora infatti con molti partner e conosce i design dei moderni smartphone. Questa partnership le offrirà la possibilità di essere più di un produttore white-box e permetterà di intensificare la catena di vendita al dettaglio con telefoni che offrono all’azienda ancora più opportunità di profitto.

Cosa dovremmo aspettarci da questa nuova società?

Foxconn ha costruito telefoni in tutte le fasce di prezzo. Per questo nuovo progetto una solidi smartphone di fascia media o alta potrebbe non raggiungere le altezze di un Galaxy S7 o di un iPhone 7, ma sarebbe certamente alla pari di altri produttori come HTC e Xiaomi. Potrebbe sopportare una enorme economia di scala e in coppia con un marchio Nokia ancora forte nei mercati emergenti, Foxconn potrebbe diventare uno dei primi dieci produttori di cellulari in questo segmento di mercato il prossimo anno.

Anche se non sarebbe uno smartphone di punta impressionante, certamente offrirebbe a Foxconn un margine più ampio per apparecchio di quello che ha guadagnato creando i dispositivi white-box per altri produttori.

Un gioco a tre

Anche se un ritorno sul mercato con un unico telefono permette una campagna di marketing mirata e una concentrazione intorno a un singolo prodotto, è più probabile che uno smartphone al massimo da 300 euro venga completato da altri due telefoni: un vero e proprio dispositivo di fascia media venduto a circa 200 euro e un telefono di fascia bassa da 100 euro, che condividerebbero il marchio e lo stile del telefono di punta. Ciò darebbe a all’azienda finlandese un portafoglio di prodotti che molti operatori di telefonia mobile sarebbero felici di accogliere se avesse un nome che ai clienti piace. Un nome come Nokia.

Foxconn probabilmente ha in casa progetti per una vasta gamma di telefoni, Nokia fornisce il marchio in cambio di royalties; le compagnie telefoniche quindi hanno un pacchetto hardware che possono usare per controbattere Apple e Samsung. Questo per quanto riguarda il mercato dei grandi numeri, ma ci sono un paio di direzioni che potrebbe valere la pena esplorare.

Il telefono di punta di Nokia

Nella sua vita precedente, l’abilità di Nokia era quella di vendere tantissimi telefoni, ma erano quelli di fascia alta a contraddistinguerla. Dal lancio del primo smartphone vero e proprio con il Nokia 9000 Communicator, all’ultimo Symbian Nokia 808 che metteva in mostra la fotocamera PureView 41 megapixel che deve ancora essere eguagliata nel mercato attuale, il nome di Nokia in realtà significa qualcosa. Ci sarà l’aspettativa che qualsiasi smartphone dell’azienda finlandese seguirà lo stesso lignaggio storico e non solo pomperà al massimo ogni specifica possibile, ma anche includerà tutte le funzionalità che si possono trovare attraverso un portafoglio completo di dispositivi.

Così come il Surface Phone dovrebbe mostrare la padronanza di Microsoft con il miglior dispositivo possibile, ci sarà l’aspettativa che Nokia sarà in grado di fornire uno smartphone che sarà ‘il migliore‘ in ogni singola area. Questo sarà un compito più difficile di quanto non lo fosse alla fine del secolo scorso con la mercificazione del settore smartphone (soprattutto dato che Nokia userà Android, onnipresente come sistema operativo di base), ma se il nuovo team di produzione vorrà ingraziarsi gli appassionati, dovrebbe considerare di realizzare telefoni con ogni caratteristica possibile (e ad un prezzo follemente alto).

Un ritorno di un classico

Gran parte del valore di Nokia sta nella nostalgia per il nome, quando i telefoni duravano mesi con una singola carica, il miglior gioco del mondo era Snake, e poteva spaccare lo schermo a martellate. Questo è il tipo di telefono che la nuova Nokia deve portare di nuovo sul mercato. Dimenticate i vostri iPhone, mettere da parte i Galaxy, la nuova azienda potrà riportare il Nokia 3310. L’originale ha venduto più di 126 milioni di esemplari, quindi c’è chiaramente una domanda da parte dei consumatori. Un telefono super piccolo, dalla costruzione robusta, che esegue Android, potrebbe essere il ‘tipico Nokia’ di cui il mercato ha bisogno.

Non c’è dubbio che le parti coinvolte hanno un chiaro piano di quello che vogliono fare. La fusione delle caratteristiche dei vecchi telefoni, gli smartphone, i tablet e i diritti, insieme con la capacità di (ancora una volta) utilizzare il marchio Nokia in tutti i tipi di dispositivi mobili, suggerisce un mix attentamente studiato. Le domande ora sono: quanto dovremo aspettare prima che il primo dispositivo raggiunga il mercato? Quanto tempo dovrà passare per vedere il resto del portafoglio di prodotti? Quando Nokia supererà Microsoft nelle classifiche di vendita di smartphone?(Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti