Skype

La nuova funzionalità di Skype URL collega più persone

Skype è di gran lunga il servizio di video-chiamata più utilizzato al mondo ed è costantemente in aggiornamento per migliorare l’esperienza degli utenti. Hanno recentemente pubblicato una versione completa di Skype for Business sui cellulari e ora stanno pensando di portare ancora più persone sulla piattaforma: il suo ultimo aggiornamento include infatti una nuova funzionalità che consente agli utenti di invitare nelle loro conversazioni Skype persone che non sono iscritte al servizio, utilizzando un URL per invitarle su Skype.

Questo aggiornamento potrebbe non sembrare un grosso fatto poichè quasi tutti hanno un account Skype, ma a volte la gente dimentica le loro password o nomi utente e ciò è scomodo quando devono effettuare una chiamata urgente. Semplicemente da adesso basterà invitare altre persone in una conversazione con un semplice URL, e l’intero servizio diventerà più accessibile.

skype-senza-registrazione-informatblog

Le ultime versioni di Skype per Windows, Mac o direttamente sul Web hanno ora un nuovo pulsante chiamato “+ Nuovo” che si trova sopra l’elenco dei contatti dopo il tasto Home e il pulsante Chiama. Cliccando verrà offerta la possibilità di aggiungere persone dall’elenco dei contatti in una conversazione, ma subito sotto alla lista verrà visualizzato un URL da copiare e incollare.

skype-url

Condividendo questo URL di Skype potrete invitare automaticamente chiunque nella vostra conversazione, anche le persone che non sono registrate su Skype. Accedendo all’URL agli utenti non-Skype sarà offerta la possibilità di creare un account o semplicemente scrivere il loro nome ed entrare nella conversazione senza completare il processo di iscrizione.

Questa nuova funzionalità è stata progettata non solo allo scopo di migliorare Skype ma è anche una grande mossa di marketing per attirare nuovi utenti non registrati. Inizialmente questo aggiornamento è stato rilasciato agli Stati Uniti e al Regno Unito, ma ha già iniziato a diffondersi in tutto il mondo ed alcuni (come noi) lo hanno già disponibile anche in Italia. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti