SmartwatchSony

I nuovi prodotti Sony all’IFA di Berlino

BERLINO – La Divisione mobile di Sony ha fatto quello che poteva per distinguersi dalla massa all’IFA di Berlino, importantissima fiera annuale dell’elettronica di consumo, mettendo in evidenza i nuovi dispositivi con batterie a lunga durata che funzionano come estensioni per la sua popolare console di gioco PlayStation.

Il gigante giapponese è stato in modalità di ristrutturazione per un certo numero di anni ma ora è salito nuovamente alla ribalta, e ieri ha svelato il suo portafoglio di dispositivi mobili, pronti per essere venduti per la stagione dello shopping natalizio. L’azienda rilascerà una serie di dispositivi, tra cui due smartphone, il fiore all’occhiello Xperia Z3 e il più piccolo Z3 Compact, oltre a un tablet da 8 pollici, il tutto alimentato da Android, il sistema operativo di Google. Inoltre, la linea di prodotti della società include due nuovi smartwatch, un fitness-tracker di base chiamato SmartBand Talk, e un più potente SmartWatch che esegue il sistema operativo Android Wear, chiamato SmartWatch 3.

Con l’intensificarsi della concorrenza sul mercato degli smartphone, Sony chiaramente ha tentato di distinguersi. Kuni Suzuki, che dirige il business mobile della società, ha detto che una delle caratteristiche principali del telefono di punta Z3 è la sua batteria di lunga durata, la società sostiene che durerà per due giorni di fila senza ricarica.

Inoltre, l’unità mobile della società sta cercando di capitalizzare grazie alla popolare console di gioco PlayStation 4, che ha venduto oltre 10 milioni di unità dal lancio alla fine dello scorso anno, superando ampiamente proprie le previsioni di Sony. I nuovi dispositivi di Sony saranno infatti in grado di lavorare come estensioni per la PlayStation 4, con lo streaming dei giochi dalla console locale su una rete Wi-Fi, utilizzando la funzione di riproduzione remota. Kuni Suzuki ha detto che la lineup Xperia di Sony è l’unica serie che sarà caratterizzata da questa funzionalità.

L’unità mobile di Sony, nominata uno dei tre pilastri su cui adesso poggia Sony, ha bisogno di una dimostrazione di forza questo autunno. Il mese scorso l’azienda ha bruscamente tagliato le sue previsioni per le vendite di smartphone di quest’anno, con l’unità smartphone che ha registrato una perdita operativa nel primo trimestre fiscale conclusosi il mese di giugno.

Ma la concorrenza rimane intensa come sempre. Una miriade di produttori di smartphone, tra cui produttori cinesi sempre più aggressivi, sono a Berlino questa settimana per presentare i loro nuovi dispositivi. E la prossima settimana, Apple ha in programma una conferenza nella quale presenterà i suoi nuovi aggiornamenti, tra cui iOS8 e il nuovo iPhone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti