LG

Il nuovo LG G4 potrebbe avere una CPU fatta proprio da LG

L’ormai-non-più-nuovo LG G3, l’ultimo fiore all’occhiello della società, è stato lanciato nel maggio 2014, dunque secondo numerose voci piuttosto insistenti possiamo aspettarci di vedere in circolazione lo smartphone successivo, denominato appunto LG G4, prima della fine del primo semestre del 2015.

LG ha recentemente annunciato il suo nuovo processore per i dispositivi mobili fatto in casa chiamato Nuclun, e le voci spingono fortemente che sarà inserito nel nuovo telefono. Il Nuclun è un processore octa-core con funzionalità di rete LTE-A Cat.6 per consentire velocità superveloce del 4G fino a 300Mbps. Reti come Vodafone hanno già annunciato supporto LTE-A, ma non c’è ancora nessuna data ufficiale per il rilascio.

lg-g4-cpu-informatblog

Tradizionalmente, nei precedenti dispositivi di LG, il G2 e il G3, i chipset sono stati forniti da Qualcomm, con modello Snapdragon. L’LG G3 vanta un processore quad-core Snapdragon 801 con clock a 2.5GHz, mentre LG G2 è uscito equipaggiato con uno Snapdragon 800 con clock a 2.2GHz. La nuova CPU di LG Nuclun vanta quattro core 1.5GHz ARM Cortex-A15 per il lavoro più pesante e quattro core 1.2GHz ARM Cortex-A7 per carichi più leggeri.

Non si sa molto altro sul nuovo LG G4 alla data attuale. Probabilmente possiamo aspettarci di vedere LG G4 utilizzare l’ultima release di Android, la versione 5.0 Lollipop.

Parlando della data di uscita di LG G4, occorre rifarsi alla storia passata: LG ha lanciato il suo G2 nel mese di settembre 2013, seguito dal G3 nove mesi dopo, nel giugno 2014. Se ne consegue che il nuovo modello potrebbe vedere il lancio intorno a marzo o giù di lì, ma dato il successo in termini di vendite e la sua superiorità rispetto a gran parte dei concorrenti attuali potremmo aspettarci anche che venga lanciato un po’più tardi, nel giugno 2015.

Fino ad allora terremo gli occhi aperti per maggiori dettagli sul nuovo LG G4, vi terremo aggiornati con le ultime informazioni, rumor, voci e dettagli ufficiali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti