Mercati emergenti

Nuovo mercato smartphone esplode, ma non è la Cina

L’America Latina è il mercato degli smartphone in più rapida crescita al mondo, secondo un nuovo rapporto – superando persino Cina e Nord America, in quanto gli utenti stanno attualmente passando da telefoni più vecchi a dispositivi 3G e 4G.

Ci sono state ben 109,5 milioni di unità di smartphone vendute nella regione nel 2014, un aumento del 59% rispetto all’anno precedente, secondo un rapporto da GfK. La crescita ha superato il 9% registrato dalla Cina, l’11% dall’Europa Occidentale e il 28% dal Nord America, in quanto gli utenti dell’America Latina stanno cercando di passare ad Internet mobile ad alta velocità.

“E’ la stessa tendenza che ha guidato la crescita in tutte le regioni. Il Sud America è stata una delle ultime regioni ad aver adottato la tecnologia 3G e 4G“, ha detto Kevin Walsh, direttore delle tendenze e delle previsioni di GfK. Nel 2014, il 79% dei telefoni venduti erano abilitati al 3G rispetto al 55% dell’anno precedente.

smartphone-america-latina-informatblog

Grandi schermi

Un boom di vendite di smartphone è già stato notato in molti mercati emergenti, in particolare Cina, India e Africa, nel corso degli ultimi due anni. I consumatori di questi mercati desiderano fortemente telefoni con alte specifiche ma basso prezzo – una ragione dietro il successo dei produttori di smartphone come Xiaomi in Cina e Micromax in India.

“Adesso stiamo vedendo che gli smartphone di costo inferiore a 150 dollari stanno davvero guidando il mercato. C’è un grande cambiamento in termini di consumatori: desiderano schermi più grandi per i loro smartphone”, ha detto Walsh.

grafico-informatblog

Questo fatto ha anche portato produttori come Samsung e Microsoft a rilasciare una sfilza di prodotti nel tentativo di sfruttare l’appetito nei mercati emergenti come l’America Latina. I dati di GfK hanno anche mostrato un 52% di aumento del valore delle vendite di smartphone, dai 20,6 miliardi di dollari del 2013 ai 31,4 miliardi di dollari del 2014 in America Latina.

La saturazione della Cina

La Cina, il più grande mercato degli smartphone al mondo, ha visto vendite piatte nel quarto trimestre del 2014, ciò indica che la crescita del mercato potrebbe aver raggiunto il picco. Nel 2013, la Cina fu il mercato più caldo del mondo, grazie ad aziende come Xiaomi che rilasciarono smartphone abbordabili in termini di costo ma di alte specifiche. L’azienda ha scalzato Samsung nella classifica dei produttori di smartphone nel paese.

“L’adozione degli smartphone in Cina è stata molto più veloce e molto più forte rispetto alla maggior parte dei mercati emergenti, ma nel 2013 il 90% dei telefoni erano già 3G o 4G. Questo è il motivo per cui vi è stato un rallentamento in quanto il mercato si è avvicinato alla saturazione”, ha spiegato Walsh.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti