Gossip e frivolezze

Olandese ruba un reperto di Pompei per pagare un iPhone

Un sedicenne turista olandese è stato trovato mentre cercava di rubare un artefatto dalle antiche rovine di Pompei, con l’obiettivo di venderlo su eBay per raccogliere denaro per comprare l’ultimo iPhone.

Il giovane turista ha deciso di prendere una tegola romana dal sito archeologico, che ha nascosto nel suo zaino nel tentativo di contrabbandarla fuori senza essere scoperto, ha riferito Il Mattino.

Ma l’adolescente è stato avvistato mentre sollevava la piastrella da un coscienzioso turista americano, che ha informato il personale di sicurezza. La polizia lo ha fermato prima che potesse lasciare il sito.

olandese-pompei-iphone-informatblog

Il giovane ladro è stato accusato di tentato furto e consegnato alla madre arrabbiata, la quale non sapeva nulla del misfatto del figlio. Ma se avesse saputo che il reperto sarebbe potuto non bastare per ricavare abbastanza soldi per l’iPhone – il prezzo della versione più recente parte da circa 650 euro in offerta – ci avrebbe potuto pensare due volte.

“Una tegola di terracotta semplice in realtà ha un valore molto basso, non li vendiamo nemmeno”, ha detto a The Local Carole Elena, commerciante di reperti romani. “Essere un reperto di Pompei potrebbe dare al pezzo un certo valore aggiunto, ma direi che vale un massimo di 400 euro … ma ovviamente articoli come questo non hanno prezzo parlando del loro valore storico”.

La tegola è stata restituita agli esperti, ma visto che né gli olandesi né il turista americano riusciva a ricordare da quale casa romana, o domus, in Via dell’Abbondanza la piastrella proveniva, potrebbe volerci un po’ di tempo prima che sia di nuovo al suo posto.

Il tentativo di furto arriva pochi giorni dopo che l’antica città sta risorgendo di nuovo in un lieto fine dopo una lunga e a volte estenuante saga di restauro, nonostante il peggio che la mafia e la burocrazia in Italia potrebbero gettare su di essa. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti