Jailbreak

Pangu mostra finalmente il Jailbreak iOS 8.3

Pangu, una delle comunità più prolifiche per quanto riguarda il jailbreak di dispositivi iOS, ha dimostrato il jailbreak iOS 8.3 alla Mobile Security Conference che si è tenuta a Sanghai, in Cina.

Daneil_K4, un membro del team di Pangu, ha pubblicato le fotografie della presentazione sul social network cinese Weibo, il Facebook dell’Estremo Oriente. Anche se non ci sono conferme per quanto riguarda la data di uscita del nuovo jailbreak iOS 8.3 da parte di Pangu, il sito giapponese Tools4Hack riporta che il prossimo jailbreak verrà distribuito non appena Apple rilascerà la versione finale di iOS 8.4.

ios-8-3-jailbreak-pangu-informatblog

In precedenza, i rapporti avevano sostenuto che Apple avrebbe rilasciato la versione finale di iOS 8.4 al WWDC 2015, che partirà oggi 8 Giugno 2015, mentre 9to5Mac ha riportato che Apple potrebbe ritardare il rilascio per risolvere tutti i bug dell’app Musica che a quanto pare fa smettere di funzionare la app iMessage sui dispositivi basati sul nuovo sistema operativo iOS 8.4. Il rapporto ha detto che il rilascio potrebbe essere ritardato fino all’ultima settimana di giugno.

Circa un mese fa, il tedesco Stefan Essar alias i0n1c, esperto membro della comunità del jailbreak internazionale, aveva condiviso un video sul suo canale YouTube. Nel video, Stefan mostra un iPhone 6 che esegue il sistema operativo iOS 8.4 beta 1 Jailbreak Preview 1. Per dimostrarlo, ha mostrato l’icona di Cydia proprio sulla schermata iniziale del dispositivo. Egli ha anche sfoggiato l’applicazione Apple Watch nativa e la nuova applicazione musicale, e la tastiera Emoji che viene pre-installata nella ultima versione di iOS.

Insieme con il video, aveva anche condiviso una nota affermando che il dispositivo iPhone 6 è in esecuzione su iOS 8.4 beta 1 con jailbreak.

Quando il jailbreak iOS 8.3 di Pangu è comparso, un’altra nota comunità nell’ambito dei jailbreak, TaiG, ha brillato per la sua assenza. Se le voci si dimostreranno vere, entrambi i team di jailbreaki stanno lavorando su iOS 9, in quanto l’ultima funzione “rootless” prevede di rendere il processo duro per chiunque voglia rilasciare un nuovo jailbreak. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti