Smartwatch

Perché l’Apple Watch non si chiama iWatch

Quando fu chiaro che Apple avrebbe costruito uno SmartWatch, tutti pensavano che il dispositivo si sarebbe chiamato iWatch. Alla luce di altri prodotti come l’iPhone, l’iPad e l’iPod, il nome iWatch sembrava essere ovvio. Anche fino al giorno prima che Apple presentasse il dispositivo, si è ritenuto scontato che il prodotto sarebbe stato chiamato iWatch.

Quindi fu una grande sorpresa quando Apple presentò il suo orologio lo scorso settembre chiamandolo Apple Watch. Si è scoperto che il motivo per cui Apple non poteva usare il nome iWatch è che OMG Electronics aveva richiesto di registrare il marchio iWatch nel settembre 2012. La società stava cercando di raccogliere fondi per produrre uno smartwatch sul sito Indiegogo a settembre e ottobre di quell’anno. OMG stava cercando di raccogliere 100.000 dollari ma non ce l’ha fatta: è arrivata soltanto a 1.434 dollari.

Ecco il vero iWatch!
Ecco il vero iWatch!

Nel giugno 2007, una società con sede a New York chiamata MZ Berger & Co. provò a registrare il nome iWatch, ma la registrazione fu ribaltata con successo dal produttore di orologi svizzero Swatch. Quest’ultimo ha sostenuto che il nome iWatch avrebbe causato confusione con il brand Swatch. Nell’UE, una società di nome Probendi possiede i diritti per il nome iWatch dal 2008. Sul suo sito web, la società minaccia di intraprendere azioni legali contro qualsiasi azienda che utilizza il nome iWatch nella zona. Tenuto conto di questo, in Svizzera il nome Apple Watch è protetto da un marchio di proprietà di Leonard Timepieces: ciò potrebbe ritardare il lancio del dispositivo in quel paese.

“Probendi Limited è l’unico soggetto che legalmente ha il diritto di usare il nome ‘iWatch‘ per prodotti come l’Apple Watch all’interno dell’Unione Europea, e tempestivamente intraprenderà tutte le azioni legali per opporsi a qualsiasi uso non autorizzato del nome ‘iWatch’ da chiunque per quel tipo di prodotto “-. Attenzione sul sito di Probendi

Quindi, se qualcuno vi chiede perché Apple non ha chiamato il suo SmartWatch iWatch, ora sapete la risposta. Naturalmente, Apple non ha mai detto se ha fatto un’offerta per acquistare il marchio iWatch dal proprietario in ogni regione, come ha fatto con l’iPhone e iPad. Con l’iPhone, Apple ha dovuto fare un accordo con Cisco per i diritti sul nome. Con l’iPad, l’azienda di Cupertino accidentalmente aveva assicurato i diritti solo a Taiwan e ha dovuto pagare una società denominata Proview per avere il nome iPad in Cina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti