GoogleGuide

Come e perché eliminare la cronologia Google Maps?

cronologia Google Maps

Eliminare la cronologia Google Maps può essere un’azione importante dal punto di vista della propria privacy: questa app di navigazione satellitare, infatti, offre delle funzionalità molto comode, che però si possono rivelare al tempo stesso pericolose sotto il profilo della riservatezza delle persone. Insomma, può avere senso procedere con regolarità alla rimozione delle proprie ricerche e della cronologia dei propri spostamenti.

Addio alla cronologia Google Maps, ecco come fare

Se usi la funzione Mappe del tuo iPhone non devi fare altro che aprire l’app e fare tapp nella barra in cui di solito viene digitato l’indirizzo che si desidera raggiungere: a questo punto, occorre che selezioni la voce Recenti in basso. A questo punto, ti basta fare clic sul tasto Cancella, che si trova a sinistra in alto nello schermo, per portare a termine l‘eliminazione della cronologia. Se sei intenzionato a cancellare la cronologia Google Maps, invece, ti basta eseguire l’accesso con il tuo account e aprire l’app dedicata: quindi tocchi il menù con le tre linee in orizzontale, vai sulle Impostazioni e quindi sulla cronologia di Maps.

Cosa c’è nella cronologia Google Maps

cronologia Google MapsNel caso in cui tu abbia attivato la funzione denominata Attività Web e App, la cronologia Google Maps include non solo i luoghi che hai cercato di recente, ma anche quelli per i quali hai fornito una risposta a una domanda, quelli per i quali hai scritto una recensione, quelli per i quali ti è stato domandato di scrivere una recensione e quelli che hai condiviso. Se sei interessato a eliminare luoghi da un elenco che hai creato, nella cronologia basta che clicchi sulla X per rimuovere la voce che intendi eliminare, e quindi toccare la scritta Elimina.

La rimozione della cronologia ti può essere utile per questioni di privacy, soprattutto se il tuo telefono viene usato da altre persone, ma non ti consente di liberare spazio in memoria (e lo stesso vale nel caso in cui tu stia usando un tablet): se sei intenzionato a usufruire di più spazio per l’archiviazione dei dati, infatti, ti conviene cancellare i dati dell’app.

Il procedimento che ti abbiamo appena segnalato vale sia che sul tuo smartphone ci sia il sistema operativo Android sia che sul tuo smartphone ci sia il sistema operativo iOS; diversa, invece, è la procedura da computer, dove devi recarti su Cronologia e poi su Elimina attività per. Hai capito cosa fare per non compromettere la tua privacy?

 

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti