Jailbreak

Ecco perché non fare il jailbreak iOS 9

Uno dei punti di contatto tra hacker e appassionati di Apple negli ultimi anni è stato il jailbreak di iOS, e iOS 9 non fa eccezione. E’ facile avere la tentazione di rimuovere le restrizioni hardware che Apple pone sugli iPhone, ma ci sono numerosi argomenti contro questa politica particolare. Ci si può sentire ribelli a farlo, ma il jailbreak può essere disastroso per alcuni possessori di iPhone.

In primo luogo, è opportuno notare che Apple ha introdotto nuove funzionalità a iOS per rendere il jailbreak una prospettiva meno attraente. Con la possibilità di aggiungere i widget, installare sfondi dinamici, inviare messaggi audio, e accedere rapidamente ai controlli di uso frequente, iOS 9 è la versione più flessibile del sistema operativo Apple rilasciata finora.

Naturalmente questo non scoraggerà mai la comunità jailbreak dal tentativo di hackerare iOS 9, anche se gli argomenti sono abbastanza considerevoli: si dovrebbe quindi prestare attenzione ad alcune delle motivazioni contro il jailbreak. E questo problema è particolarmente importante se si considera che la squadra di hacker cinese Pangu ha recentemente rilasciato un jailbreak iOS 9.

perche-non-fare-jailbreak-ios-informatblog

Vulnerabilità ai malware

Anche se i malware iOS sono piuttosto rari, questi software maligni puntano spesso agli utenti con dispositivi con jailbreak. Forse il più notevole esempio di questo è il malware KeyRaider, il più grande hack contro Apple nella storia. 225.000 utenti sono stati presi di mira, e anche se questo numero è relativamente irrisorio rispetto ad altri hack, resta sempre un fastidio di cui i fan di Apple potrebbero benissimo fare a meno.

Il recente malware YiSpector ha puntato ai dispositivi iOS con jailbreak e no, ma Apple ha confermato che colpiva solo gli utenti che avevano scaricato app al di fuori dell’App Store. Ciò sottolinea l’importanza di non effettuare il jailbreak del vostro dispositivo iOS 9.

Con il jailbreak iOS 9 già rilasciato, sembra certo che i produttori di malware in tutto il mondo potranno rafforzare i loro tentativi di produrre nuovi software dannosi. Questo deve essere un argomento importante per non eseguire il jailbreak, in quanto così facendo i vostri dati personali più vulnerabili, e potenzialmente anche i conti bancari e le carte di credito.

Ma ci sono anche altri argomenti contro il jailbreak. Non c’è dubbio che possa essere un aspetto interessante per l’iPhone, un dispositivo con jailbreak è in grado di svolgere funzioni altrimenti impossibili su uno smartphone standard. Tuttavia, vale certamente la pena chiedersi se i rischi della procedura valgono davvero la ricompensa.

Difficoltà nell’eseguire il jailbreak

Uno degli aspetti più importanti da considerare al momento è il fatto che il jailbreak iOS 9 forse non offre nemmeno troppe funzionalità in più. Con il jailbreak iOS 9 ci saranno effettivamente opzioni minime da scegliere in termini di modifiche. Considerando i rischi connessi, questo lo rende una procedura estremamente rischiosa.

Molti fan di iPhone e utenti iOS esperti ignorano completamente questo consiglio, in quanto effettuano il jailbreak dei loro dispositivi già da molti anni. E’ sempre utile aprire gli iPhone ma non tutti i modelli Apple sono compatibili con il jailbreak come si potrebbe immaginare.

Ad esempio, anche se il jailbreak iOS 9 di Pangu è una grande novità, occorre notare che gli hacker devono ancora produrre una versione per Mac. Quindi se volete effettuare il jailbreak del dispositivo, è necessario un computer Windows per farlo. Naturalmente Windows rimane la piattaforma dominante per i computer desktop, e molti proprietari di iPhone e iPad hanno certamente un PC con Windows. Ma con sempre più utenti iPhone hanno un Mac, e per loro il jailbreak di iPhone non è ancora un’opzione, a meno che non siano disposti ad acquistare Windows e farlo funzionare sul proprio computer.

Instabilità

Un altro problema con il jailbreak iPhone è che tende a creare instabilità in iOS 9. Ci sono stati notevoli problemi all’avvio, e anche riavvii improvvisi dopo aver effettuato il jailbreak. Questo fatto è inoltre aggravato dal fatto che iOS 9 è relativamente giovane e forse non ha tutta la stabilità che Apple spera.

Forse uno dei principali motivi per non fare il jailbreak iOS 9 è proprio l’instabilità di iOS 9. Ogni volta che si installano nuovi tweak, c’è la possibilità che uno di essi possa causare pasticci con altri aspetti di iOS e causare problemi.

Problemi con gli aggiornamenti

Il jailbreak iOS 9 rende quasi impossibile aggiornare il sistema operativo, quindi eventuali problemi incontrati non possono essere risolti facilmente. In realtà è necessario essere estremamente attenti a non aggiornare ad una nuova versione di iOS, in quanto questo può introdurre problemi di compatibilità che potenzialmente potrebbero rendere il dispositivo un mattone.

Alcuni utenti potrebbero non considerare il lato negativo di non poter aggiornare iOS 9, ma chi vuole farlo in maniera regolare deve pensare con attenzione se fare il jailbreak o no.

Garanzia annullata

Infine, l’argomento più evidente contro il jailbreak di un iPhone è che invalida completamente la garanzia. Anche se la serie di iPhone e iPad, e praticamente tutti i dispositivi Apple, sono rinomati per la loro qualità costruttiva, se il vostro dispositivo si rompe e si porta in un Apple Store, c’è il rischio che non facciano nulla. Anche se il ripristino delle impostazioni di fabbrica è una soluzione ovvia, ci possono essere problemi con gli aggiornamenti iOS nel fare questo, e rimane una parte pericolosa del jailbreak in generale.

Quindi, per coloro che si preparano a fare il jailbreak del loro iPhone … procedete con cautela! (Fonte)

2 comments
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti