Realtà virtuale

PlayStation VR non è raccomandato ai bambini sotto i 12 anni

Il nuovo dispositivo PlayStation VR per la realtà virtuale uscirà entro la fine dell’anno su PS4 e dovrebbe diventare molto popolare. Tuttavia, Sony ha informato che esso non dovrà essere utilizzato dai piccoli giocatori di età inferiore ai 12 anni.

Come notato da Eurogamer, l’ultimo aggiornamento PS4 3.50 beta ha una sezione relativa a “Salute e sicurezza”. Questa sezione consiglia agli utenti l’uso corretto del PlayStation VR.

playstation-vr-bambini-informatblog

Si trova scritto: “Playstation VR non deve essere utilizzato da bambini sotto i 12 anni di età. Controllate cosa c’è intorno a voi e rimuovete tutte le eventuali barriere prima dell’uso. Adottate misure per prevenire che gli animali domestici, i bambini o altri ostacoli entrino nella zona prima dell’uso. Alcune persone potrebbero provare cinetosi, nausea, disorientamento, visione offuscata o altri disturbi durante la visualizzazione del contenuto della realtà virtuale. Se si verifica uno di questi sintomi, interrompere immediatamente l’uso e togliere il casco“.

Va da sé che la realtà virtuale potrebbe non essere adatta a tutti, possiamo immaginare che i bambini sotto i 12 anni potrebbero persino non essere in grado di indossare il casco sulla testa in modo corretto. Per non parlare del fatto che se vi sentite male mentre utilizzate il casco, la realtà virtuale potrebbe non essere fatta per voi.

PlayStation VR uscirà entro la fine dell’anno, anche se Sony deve ancora annunciare una data di uscita specifica o il prezzo al pubblico. (Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti