PS4

Playstation4, look futuristico, giochi usati e web

PlayStation 4

PlayStation 4Già a febbraio 2013 Sony ci mostrò un anteprima delle specifiche tecniche di quella che sarebbe stata la nuova Playstation4 senza però mostrarla, ora finalmente abbiamo potuto vederla scoprendo che la nuova console assomiglia molto a quella di seconda generazione con un accattivante look futuristico, elegante e moderno che sicuramente farà impazzire milioni di appassionati al gioco in tutto il mondo.

Come affermato da Sony la nuova console PS4 verrà esposta nelle vetrine dei negozi nel periodo natalizio al prezzo di 399 Euro, sfidando così la Società Microsoft che uscirà nel stesso periodo con la nuova Xbox One al costo di 499 Euro. Cento euro in meno non sono poca cosa, soprattutto in un periodo come l’attuale dove molti consumatori controllano la propria spesa, e se a questo aggiungiamo che PS4 é più potente della rivale di casa Microsoft, possiamo affermare che quella natalizia sarà una sfida all’ultima arma.

Non solo, durante la conferenza stampa, Sony ha ribadito che, riguardo i giochi, essa collaborerà come mai prima con gli sviluppatori indipendenti, lasciando loro la possibilità di auto-pubblicare i loro titoli. Sony si sta impegnando a sviluppare per la nuova PS4 ben 140 giochi dei quali 100 li vedremo uscire già nel corso del 2014. Ma le sorpresa annunciate da Sony non finiscono qui: rincuorando i suoi clienti, Sony ha dichiarato che non seguirà la strada di Microsoft riguardo la policy sull’usato.

Detta in termini spiccioli gli utenti potranno continuare ad utilizzare i giochi come hanno sempre fatto, potendo così continuare ad prestarli ad amici o di rivenderli  una volta stanchi di giocarci. Altro elemento che differisce rispetto la rivale XboX One é il fatto che Ps4 non richiederà una connessione ad internet ogni 24 ore per funzionare. Dunque se da un lato Microsoft si spinge verso un ideale futuro dove tutto é virtuale e controllato, dischetti compresi per il momento Sony si conferma paladina della tradizione, rimanendo ancorata all’uso del supporto fisico ottenendo in questo il plauso di presenti alla conferenza e si immagina di molti giocatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti