Gossip e frivolezzeNews

Germania: 1 comunicazione su 5 sarà controllata

PRISM

PRISM Avevamo già comunicato come la Spagna abbia comunicato di voler sviluppare il proprio Grande Fratello Informatico simile al sistema PRISM in uso negli Stati Uniti. E sempre in quell’occasione avevamo pubblicato la notizia che altre nazioni, come la Germania sono già all’avanguardia in tale settore, possedendo già un loro sistema di controllo. Proprio oggi giunge una notizia che in verità ha dell’incredibile: a breve una comunicazione su cinque che transiterà per il Web tedesco sarà controllata dal governo tedesco stesso.

Infatti il periodico Der Spiegel ha rivelato che il Servizio di Intelligence Federale della Germania, abbreviato in BND, ha in previsione l’aumento dal 5% al 20% del controllo di tutte le comunicazioni che si svolgono tra la Germania stessa e le altre nazioni. Il costo richiesto per l’implementazione della attuale piattaforma tecnologia sarà pari a 100 milioni di euro.

Continuano dunque le indiscrezioni che ci rivelano quanto in verità siano controllate le informazioni in internet e quanto quello che fino a un mese fa credevamo un mondo libero, privo di controllori e controllati, quasi allo stato brado, in verità é ben più controllato del mondo reale. E per capire meglio i numeri, l’entità di cui stiamo parlando é sufficiente osservare i dati di richieste di informazioni che i colossi stranieri hanno dichiarato di aver ricevuto dal governo americano nell’arco di sei mesi:

  • Yahoo! ha comunicato di aver ricevuto tra le 12.000 e le 13.000 richieste di informazione nel periodo che va dal 1 dicembre 2012 al 31 maggio 2013;
  • Apple dichiara di aver ricevuto tra le 4.000 e le 5.000 richieste di informazione nel medesimo periodo per un totale compreso tra i 9.000 ed i 10.000 dispositivi controllati;
  • Facebook ha reso noto di aver ricevuto tra le 9.000 e le 10.000 richieste di accesso nell’ ultimo semestre del 2012;
  • Microsoft infine  ha ricevuto tra le 6.000 e le 7.000 richieste di accesso nel medesimo periodo di sei mesi aventi ad oggetto un numero di conti compreso tra i 31.000 e i 32.000.
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti